Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Notizie dal territorio > Alia Servizi Ambientali, al via la nuova campagna di comunicazione per Firenze
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Al via la nuova campagna di comunicazione realizzata da Alia Servizi Ambientali, con il patrocinio del Comune di Firenze, per sensibilizzare i cittadini sul corretto conferimento dei rifiuti, scoraggiare gli abbandoni sul territorio ed informare sui servizi messi a disposizione dall’azienda. Con un tono leggero e provocatorio la campagna è realizzata attraverso affissioni nel circuito comunale fiorentino, con manifesti 6X3 e 70X100, posizionamento negli spazi visual, post sui profili social di Firenze città circolare, Alia ed Amministrazione comunale. L’obiettivo del progetto di comunicazione è quello di rafforzare i tanti positivi gesti quotidiani, valorizzare l’importanza del rispetto dell’ambiente per migliorare la qualità della vita e il decoro dei luoghi in cui viviamo oltre ad informare sui nuovi sistemi di raccolta e le conseguenze delle azioni non corrette nella gestione dei rifiuti. Partendo dall’informativa dedicata all’utilizzo della chiavetta A-pass, necessaria per aprire i contenitori già posizionati ed attivi nell’area Cure – Faentina, la campagna di comunicazione sarà concentrata anche sul tema degli abbandoni, con il messaggio “Ma siete fuori? Se abbandonate i sacchetti fuori dai cassonetti, nei cestini pubblici o per strada, rischiate di farvi cogliere nel sacco!” e di incorrere in multe fino a 500€. Nel corso dell’anno la campagna riporterà l’attenzione su come conferire correttamente i rifiuti ingombranti, come esporre carta e cartone nelle aree servite con raccolta porta a porta, ma anche come conferire tessili, scarti di lavorazione ed inerti (con una doppia declinazione tra cittadino ed utenza non domestica).