Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Notizie dal territorio > Rinasce la zona via Pietrapiana-piazza Salvamini
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Un riordino generale delle strade, delle relative intersezioni e dei marciapiedi di raccordo e il completamento della pedonalizzazione di via Pietrapiana con la creazione di una piazza alberata. Alberi che saranno collocati anche in piazza Salvemini che sarà “rialzata” e realizzata in pietra. È quanto prevede il progetto di riqualificazione dell’area intorno alle ex Poste di via Pietrapiana che comprende piazza Salvemini, via Pietrapiana da via Verdi a via dei Pepi e via Martiri del Popolo. Una riqualificazione perseguita tramite una riorganizzazione puntuale mediante interventi organici per scelta di materiali e finitura articolati in più fasi successive.


Via Pietrapiana

Il progetto prevede di riorganizzare i percorsi pedonali e veicolari per ottenere un’area lungo il palazzo delle Poste, utilizzabile sia come percorso che come spazio di sosta con sedute e zone d’ombra ottenute con l’inserimento di alberature in modo da mitigare le criticità legate alle isole di calore; un marciapiede più regolare ed ampio sul lato opposto, dove il flusso pedonale intenso è legato alla presenza di numerose attività commerciali; una carreggiata a larghezza costante e sufficientemente ampia da confermare la circolazione a senso unico dei veicoli; l’inserimento di stalli di sosta, anche per il carico/scarico, in linea ricavati parallelamente al marciapiede e adeguatamente protetti; l’ampliamento dello slargo antistante la farmacia. Dal punto di vista dei materiali, il progetto ipotizza l’uso combinato di pietra e altri materiali (acciaio, calcestruzzo architettonico) per creare una connessione fra la modernità del palazzo delle poste e il contesto della tradizione fiorentina; il restante marciapiede e la carreggiata verranno realizzati in pietra, così come il tratto di via dei Pepi compreso fra via Pietrapiana e via dell’Ulivo, di cui è prevista la riqualificazione nell’ambito di dei lavori di via Pietrapiana.

Via Martiri del Popolo

La riqualificazione prevede la sostituzione dei materiali esistenti con la pietra sia per i marciapiedi così come per la carreggiata.

Piazza Salvemini

Questo lotto punta a enfatizzare la piazza quale luogo di aggregazione e di socialità, aumentandone la sicurezza rispetto al traffico veicolare di via Verdi e via dell’Oriuolo tramite una riorganizzazione delle funzioni e privilegiando interventi in linea con le riqualificazioni già effettuate nella vicina piazza San Pier Maggiore. In concreto la piazza sarà rialzata alla quota del marciapiede e quindi con una maggior sicurezza rispetto al traffico di via Verdi e via dell’Oriuolo; lo spazio per il carico-scarico merci e il bike sharing sarà collocato in via dell’Oriuolo. Sarà riorganizzato e implementato l’arredo urbano e inserite alcune alberature la caratteristica della piazza quale luogo di socialità e aggregazione. Previste nuove rastrelliere portabici. Per quanto riguarda i materiali, sarà utilizzata la pietra con diverse finiture per enfatizzare spazi, percorsi e funzioni.