Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > PRIMO PIANO > PREMIO VILLA PALLINI 2021
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


 

 

Anche questo anno è stato assegnato il premio sportivo “Villa Pallini”, dedicato agli atleti delle società sportive del Quartiere 5 che si sono contraddistinti nell’anno agonistico 2019/2020 per presentazioni particolarmente importanti e che abbiano reso onore alla società e ai valori dello sport; il premio non è pensato solamente per risultati agonistici di assoluto valore ma nello spirito del valore sociale dello sport.



“Complimenti a tutti i vincitori del ‘Premio Villa Pallini per lo sport’ che, anche in questi anni particolari, hanno dimostrato grandi capacità atletiche oltre che impegno e passione per lo sport. Un riconoscimento – sottolinea l’assessore allo sport Cosimo Guccione, presente alla cerimonia – che lega sempre più le società sportive al proprio territorio” .

 

  “Un bel momento di incontro e condivisone, che sa di ripartenza, di speranza per i tanti atleti e atlete – proseguono il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli e la presidente della Commissione servizi educativi e sport del Quartiere 5 Eleonora Pellizzon – che vivono lo sport nel nostro quartiere. Un grande grazie alle società, alle famiglie e ai dirigenti e allenatori che in questi due anni hanno portato avanti con pazienza, sacrificio e dedizione le attività nonostante le grosse difficoltà del momento”.

 

Questi i vincitori della 7° edizione del premio villa Pallini sport. Per la società Laurenziana Calcio il dirigente Pietro Biagini, per l’ASD Arti Marziali Firenze Davide Canovai, per la Fiorentina Partinaggio Giada Maniaci, Michela Spissu, Niccolò Mariotti, Melania Boretti, Arianna Salani, Alessia Fantoni, Maya Baldini e il Quartetto Stardust: Giusy Paladino, Beatrice Bucelli, Sara Innocenti e Vanessa Zappavigna.