Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Lavori del Consiglio > Infrastrutture e ciclabilita'
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Queste le priorità del Consiglio di Quartiere 4 sul tema:

  • progettazione e realizzazione del grande anello di circonvallazione del quadrante sud-ovest, per un più efficace collegamento tra viale Nenni, via Baccio da Montelupo e il viadotto dell'Indiano, alleggerendo la strettoia di via Pisana nel rione di Ponte a Greve. Dopo l'introduzione nel Piano Triennale dei Lavori Pubblici del secondo lotto di lavori, occorre dare seguito a tale programmazione anche all’interno del Piano Triennale degli Investimenti
  • realizzazione dei lavori di adeguamento in Via delle Bagnese e del relativo incrocio con via di Scandicci
  • realizzazione del secondo Lotto dello Stradone dell’Ospedale studio di fattibilità per una nuova strada by-pass del borgo vecchio di Ugnano
  • preoccupazione per la realizzazione della nuova viabilità dell'A1 allo svincolo per Scandicci: i progetti pervenuti ad oggi sono insoddisfacenti per le ricadute e gli impatti sul territorio. Il Consiglio chiede che, attraverso un comune percorso di confronto con la cittadinanza di Pontignale e delle altre aree interessate, in sinergia con l’Assessorato, il Comune di Scandicci e Autostrade spa, si individuino delle alternative e/o tutti quegli interventi per mitigare l’impatto di tale opera sul rione

In generale, il Consiglio di Quartiere:

  • giudica molto positivamente la notevole attenzione alla "mobilità green"
  • continua a chiedere di essere coinvolto in tutte le progettazioni sin dalla fase preliminare e costantemente informato sulla partenza e sull'andamento dei lavori per meglio informare il territorio
  • ritiene necessario sviluppare al massimo gli interventi per la manutenzione straordinaria di marciapiedi e strade, incrementando le risorse e partendo dalle priorità già indicate dai Quartieri;
  • chiede una più efficace manutenzione ordinaria e straordinaria della rete di raccolta delle acque piovane
  • sulla promozione della ciclabilità, ritiene opportuno proseguire nella definizione dei progetti di completamento di anelli e percorsi ciclabili realmente sfruttabili (come la pista ciclabile lungo Viale Nenni, da inserire nel Progetto dei Lupi di Toscana) e nell’individuazione di ulteriori risorse per la manutenzione delle piste esistenti che non versano in buone condizioni, prevedendo anche idonee zone di sosta per le biciclette
  • registra con favore l’introduzione dell’Ufficio Bici e chiede di essere coinvolto sempre di più