Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Cultura > Misurare L'Inferno
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Nel  1587 Galileo Galilei, giovane e promettente matematico, ma anche con una solida preparazione letteraria, fu chiamato dall’Accademia Fiorentina a tenere due lezioni circa la figura, sito e grandezza dell’inferno di Dante. Seguendo le descrizioni dantesche, Galileo ritiene l’Inferno  un cono rovesciato con il vertice nel centro della Terra e la base centrata sulla città di Gerusalemme. L’angolo al vertice del cono è di 60° e l’entrata dell’Inferno viene quindi ad essere nei pressi della città di Cuma, dove anche Virgilio pose l’ingresso dell’Ade, il mondo dei morti pagano. La profondità dell’inferno quindi è pari al raggio terrestre.  

Venerdì 11 giugno 2021 alle ore 17,30  sarà disponibile una videoconferenza on line in occasione del VII centenario della morte di Dante Alighieri: due lezioni di Galileo Galilei sulla grandezza dell’Inferno di Dante.

Link: https://us02web.zoom.us/j/89605386415?pwd=TTVxV0RYYm5kTlk3RE1hWTlxeVdtUT09   

ID riunione: 896 0538 6415

Passcode: 403206