Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere2 > Cultura > Al Teatro Tredici di Via Nicolodi in scena la 28sima edizione del Festival Sere a Teatro
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


 

 Al Teatro Tredici di Firenze, in via Nicolodi 2, va in scena la prima parte della ventottesima edizione della rassegna teatrale Sere a Teatro, una serie di spettacoli e studi drammaturgici con protagonisti oltre ottanta giovani allievi attori diretti dal regista fiorentino Pietro Bartolini con l’organizzazione di Ludovica Sanalitro e la collaborazione dei giovani registi Luigi Marasco e Costanza Salvini. Il teatro del Quartiere 2, gioiello di Art Decò chiuso per tanti mesi, riapre le sue porte al pubblico. La seconda parte della rassegna andrà in scena a settembre-ottobre 2021. Gli spettatori potranno vedere rappresentati i grandi autori della drammaturgia internazionale e della letteratura italiana: Pirandello (Diana e La Tuda), Marivaux (Gli attori in buona fede e La Disputa), Schnitzler (Lapidi e avventura di una vita), Albee (Storia dello Zoo), Checov (Domanda di matrimonio e L’orso), I. Bergman (riduzione drammaturgica da Scene di un matrimonio), W. Shakespeare (Amleto) unico spettacolo in streaming dove gli attori vengono calati in scenografie virtuali create per l’occasione con grafica 3D, per uno nuovo format di spettacolo tra cinema e teatro. Per realizzare questi eventi sono state fatte riprese video su “green screen” e montaggi in realtà aumentata tramite nuovi sistemi tecnologici per suggestive proiezioni scenografiche.

Durante la chiusura dovuta alle misure restrittive per l’emergenza pandemica, gli attori hanno continuato le attività facendo prove online e performances in streaming; i giovani attori e registi si sono preparati nei mesi scorsi anche seguendo lezioni, seminari e workshops, tenuti da docenti di livello internazionale come Joe Windley, direttore del dipartimento di recitazione della Royal Academy of Dramatic Art di Londra diretta da Kenneth Branagh, Marcello Carrozzino della Scuola Sant’Anna d Pisa, che ha tenuto un seminario sulla realtà virtuale applicata alla pedagogia teatrale,e da altri professionisti del settore.

I giovani artisti dell’Accademia hanno finalmente l’occasione di ritrovarsi in presenza e mettere a frutto il lavoro di preparazione svolto in questo periodo difficile, per confrontarsi e misurarsi con il proprio talento e il pubblico.

La rassegna è organizzata dal Centro Culturale di Teatro APS ed è sostenuta dal Comune di Firenze, dal Quartiere 2 e dalla Fondazione CR Firenze.

Ingresso fino ad esaurimento posti con prenotazione obbligatoria.

Info: segreteria.accademiateatrale@gmail.com