Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Primo piano > Firenze, citta' amica delle api
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

L’iniziativa comprende un pacchetto di misure per difendere la biodiversità nel contesto urbano e tutelare un insetto essenziale per l’ambiente come l’ape: la piantagione della facelia nelle rotonde cittadine, la distribuzione dei semi di facelia da parte delle Farmacie Fiorentine Afam e l’avvio del concorso per i balconi fioriti ‘Fiori a Fiorenza’.

Le api e il settore dell’apicoltura sono fondamentali non solo dal punto di vista produttivo ma anche da quello ambientale per tutelare la biodiversità. Il settore dell'apicoltura, che  conta in Toscana più di 5000 apicoltori e 93.000 alveari, è in forte sofferenza a causa dei cambiamenti climatici che provocano sempre più spesso eventi meteorologici estremi e sfasamenti stagionali, proprio come quelli che stiamo vivendo in questi giorni di freddo primaverile, e che condizionano negativamente  alveari e  fioriture,  spesso insufficienti a garantire la produttività e il sostentamento delle api.