Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Cosa succede sotto casa nostra > A San Jacopino arriva l'asfalto anti rumore
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Ridurre il rumore del traffico nelle strade urbane grazie a un nuovo asfalto a bassa emissione. E’ l’obiettivo del progetto Life E-Via, che vede Firenze città capofila e caso pilota per la sperimentazione: il nuovo asfalto sarà steso durante l’estate in via Paisiello a San Jacopino. Dopo i test sulle prestazioni, saranno individuate altre tre aree per la sperimentazione in città e poi per la diffusione in Italia e in Europa.

 

Il progetto Life E-Via prevede inoltre il coinvolgimento dei cittadini attraverso iniziative di informazione sul progetto e sui temi della mobilità elettrica e sostenibile, ma anche attraverso passeggiate sonore e interviste per capire come cambia la percezione del rumore al variare della tipologia di asfalto e di veicoli e pneumatici. Le interviste saranno realizzate anche su autobus e taxi elettrici coinvolti nell’iniziativa. L'implementazione del caso pilota nella città di Firenze è prevista durante l'estate 2021, in via Paisiello. Il Progetto Life E-Via (Electric Vehicle noIse control by Assessment and optimization of tyre/road interaction - Controllo del rumore dei veicoli elettrici mediante valutazione e ottimizzazione dell'interazione pneumatico/asflato) affronta il tema dell'inquinamento acustico dovuto al rumore del traffico stradale, concentrandosi su una prospettiva futura in cui i veicoli elettrici e ibridi saranno una parte consistente del flusso di traffico.

 

Il Progetto, co-finanziato dall’Unione europea attraverso il programma Life, ha avuto inizio a luglio 2019 e terminerà a gennaio 2023. Al progetto, coordinato dal Comune di Firenze, partecipano come partner l’Università Mediterranea di Reggio Calabria, Continental, Vie en.ro.se Ingegneria, Université Gustave Eiffel e I-Pool