Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere2 > Notizie di pubblica utilita' > Raccolta porta a porta, dal 15 marzo al via la rimozione dei cassonetti nelle vie interessate
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


 

 

A un mese dall’avvio del servizio di raccolta rifiuti “porta a porta”, nelle zone di Castello, Serpiolle, Careggi, San Domenico, Trespiano e Settignano prenderà il via lunedì 15 marzo la progressiva rimozione di tutti i vecchi cassonetti fin qui utilizzati, circa 600.  Organico, carta e cartone, imballaggi in plastica-metallo-tetrapak-polistirolo e rifiuti residui non differenziabili dovranno essere unicamente conferite attraverso l’esposizione di bidoncini o sacchi secondo quanto previsto dal calendario “porta a porta”.

Alla campagna di comunicazione già attivata da Alia attraverso otto assemblee online (a partire dallo scorso ottobre), A-Team presente nei quartieri, sito internet dedicato, passaggi media, social e materiali informativi distribuiti, si aggiunge ora a anche la telefonata a casa dei cittadini delle zone interessate. Attraverso l’alert system il Comune di Firenze avviserà i cittadini dell’imminente rimozione dei cassonetti.

Sulla sede stradale rimarranno solo i contenitori verdi per la raccolta degli imballaggi in vetro. Gli altri rifiuti, correttamente differenziati, dovranno essere esposti - in sacchi o bidoncini - sulla soglia del proprio numero civico, secondo quanto previsto dal calendario della raccolta, consegnato ed illustrato al momento della consegna dei kit e consultabile anche on line. Per ogni necessità e ulteriore informazione, è possibile visitare il sito  www.firenzecittacircolare.it