Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Primo piano > Firenze Citta' Circolare
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Il progetto Firenze Città Circolare continua con le sue attività per migliorare la raccolta differenziata in città e avviare sempre più rifiuti a riciclo; in pieno fermento anche le attività di comunicazione dell’A-Team, che hanno lanciato diverse nuove proposte per coinvolgere i cittadini in questo grande progetto. 

Sul profilo Instagram #firenzecittàcircolare tante informazioni e risposte ai principali quesiti dei cittadini in tema di raccolta differenziata. Attiva invece sul sito www.firenzecittacircolare.it la sezione Idee in circolo, dove stanno arrivando tanti contributi, consigli utili, foto e disegni per dare spazio alla creatività dei fiorentini. Tutti possono partecipare, grandi e piccini, inviando foto o pillole video.

Anche questo mese Le Pagine Verdi de La Nazione propongono curiosità, informazioni e progetti educational in tema di ambiente per le scuole, oltre ad una interessantissima intervista al sindaco Dario Nardella, che ci ha raccontato come procedono le cose in città in tema di riciclo e investimenti per l’ambiente.

Si ricorda poi l’appuntamento settimanale di Lady Radio “On Air – Dieci minuti d’Alia; tutti i martedì alle 10.55 per parlare con i cittadini, spiegare i vantaggi e gli obiettivi del progetto Firenze Città Circolare, ascoltare indicazioni, segnalazioni e anche idee. Fra gli intervistati di gennaio, la presidente del Quartiere 3, Serena Perini, e il nuovo presidente di Alia Servizi Ambientali, Nicola Ciolini, che ha parlato dei prossimi obiettivi della società.

Per quanto riguarda invece la consegna dei kit per la raccolta differenziata porta a porta (contenitori, sacchi e materiale informativo) si sono raggiunti numeri importanti: superata quota ottomila consegne nelle aree collinari dei quartieri 2 e 5, che corrisponde ad altrettante famiglie raggiunte dagli informatori di Alia.