Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Notizie dal territorio > Global Service, 8.427 interventi nel 2020
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Oltre 8.400 interventi nell’anno appena trascorso di cui 2.573 in codice rosso, ovvero in pronto intervento di emergenza, per lo più relativi a pavimentazione e segnaletica. Più di 43.600 i metri quadrati di pavimentazione riqualificata e quasi 16.740 quelli di segnaletica orizzontale eseguita. È il bilancio dei servizi di gestione e manutenzione stradale del Global Service realizzati da Avr per il Comune di Firenze. Da poco, inoltre, è attivo Ma.G.I.Stra, un innovativo strumento digitale per monitoraggio e manutenzione delle strade, a uso del Global Service e dell’amministrazione comunale, che, grazie a un vero e proprio “gemello digitale” dell’infrastruttura stradale, consente un elevato livello di accuratezza della conoscenza del territorio per una sempre più efficace programmazione degli interventi.

Magistra è un sistema informativo innovativo, un censimento digitale che ci dà la possibilità in tempo reale di vedere lo stato di salute delle nostre strade, con la mappatura di ogni elemento, dalle caditoie alle transenne e alle buche. Uno strumento che ci consente di programmare al meglio gli interventi da fare avendo ben chiare le priorità; un supporto nuovo che abbiamo a disposizione e che si aggiunge alle attività di monitoraggio giornaliero che già vengono svolte.

Il Nuovo Catasto Strade del Comune di Firenze è il cuore del Sistema Informativo Ma.G.I.Stra rappresenta un modello evoluto del patrimonio stradale urbano: non si limita al censimento dei beni, ma realizza un cosiddetto Digital Twin – Gemello Digitale – dell’intera infrastruttura. È stata infatti costruita una replica virtuale degli oggetti fisici costituenti la rete stradale, carreggiate e marciapiedi, segnaletiche, opere d’arte, barriere, manufatti minori. Ogni oggetto è modellato, geolocalizzato e descritto con precisione, con tutti i dati relativi alle sue caratteristiche geometriche, tecniche e manutentive aggiornate quotidianamente da personale formato e qualificato.  Ma.G.I.Stra è caratterizzato anche da un innovativo e preciso sistema di analisi dello stato della pavimentazione.

Sono già monitorati nel sistema 11 milioni di metri quadri tra carreggiate, marciapiedi, piste ciclabili, 78 km di dispositivi di ritenuta e 78 km di muri di sostegno del corpo stradale. Sono oltre 1.300 i rilievi video. Al momento sono censiti oltre 265.000 oggetti tra cartelli di segnaletica verticale (oltre 70.000 e 45.000 i relativi supporti) griglie e caditoie(più di 40.000), parapedonali e dissuasori (oltre 27.000), rastrelliere (più di 2.500), segnaletica orizzontale (oltre 35.000). E il monitoraggio continua: al momento sono in corso verifiche per oltre 7 milioni di metri quadrati di pavimentazioni in bitume nei cinque quartieri.

Pavimentazioni di ogni categoria, strisce pedonali, marciapiedi, e non solo. Sono molteplici le tipologie di intervento che affronta il Global Service. Le segnalazioni gestite provengono da uffici dell’Amministrazione Comunale, dalla Polizia Municipale, dai tecnici AVR e dal sistema informativo Getico, il sistema del Comune di Firenze per l’inserimento e la gestione di segnalazioni da parte dei cittadini, su cui confluiscono anche quelle che arrivano dalla App + Firenze, dedicata proprio alla manutenzione degli spazi pubblici e al decoro urbano. Oltre a questo strumento, i cittadini per le segnalazioni possono attivarsi chiamando lo 055 055 o attraverso gli sportelli URP dei quartieri.

L’emergenza sanitaria Covid-19 non ha fermato l’attività di manutenzione delle strade che è andata avanti anche lo scorso anno nel rispetto delle prescrizioni anti-contagio. Nel solo 2020 gli interventi gestiti dal Global service sono stati 8.427, di cui 2.573 in codice rosso, ovvero, in pronto intervento di emergenza, e gli altri “a guasto”, 2.872 in codice giallo e 1.585 in codice verde, i restanti in codice bianco; 3.758 relativi alla pavimentazione, 3239 alla segnaletica, 345 all’arredo urbano, 351 a tombini, griglie e caditoie. Le richieste di intervento sono arrivate perlopiù dalla Polizia Municipale (3.115), dai tecnici Avr (2948), dagli uffici del Comune (1653) e dal sistema Getico (660). Sono 43.603 i metri quadrati di pavimentazione riqualificata e 16.734 quelli di segnaletica orizzontale eseguita.

Per ogni aggiornamento sul servizio sono attivi anche il sito web

“A Regola d’Arte” https://www.firenzearegoladarte.it/

e i profili social, https://twitter.com/firenzestrade e https://it-it.facebook.com/Firenze.strade/