Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Cultura > Mezz'ora d'arte, viaggio dal Medio Evo al Contemporaneo
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Fino al 16 marzo torna Mezz'ora d'arte, visite online per esplorare le bellezze dei Musei Civici Fiorentini. In parallelo all’apertura fisica dei musei, che consente di apprezzare dal vero le meraviglie del patrimonio civico fiorentino, sono tornati anche gli appuntamenti digitali fruibili gratuitamente (su piattaforma Zoom) curati dai Musei Civici Fiorentini e da MUS.E: le Mezz’ore d’arte di febbraio e marzo si affiancano così alla visita dal vero per offrire sempre nuove esperienze intorno alle opere e alla storia dei musei fiorentini. In aggiunta, nell’ottica di una fruizione sempre più accessibile e inclusiva, tutti gli appuntamenti prevedono l’integrazione di sottotitoli in tempo reale.

Il mese di febbraio si è aperto con Henry Moore e prosegue nelle settimane successive con uno sguardo ai grandi antiquari e collezionisti Stefano Bardini, Salvatore Romano e Charles Loeser, le cui raccolte costituiscono il nucleo di preziosi musei cittadini: gli incontri del 9 e del 16 febbraio consentiranno quindi di conoscere meglio la figura di Stefano Bardini e la natura della sua collezione, mentre i successivi saranno dedicati ai capolavori custoditi presso la Fondazione Salvatore Romano (23 febbraio) e presso la Donazione Loeser in Palazzo Vecchio (1 marzo).

A seguire, sono in programma due incontri fra passato e presente, tesi a tracciare la storia del complesso delle Murate dal Quattrocento fino a oggi, Murate Art District: il primo appuntamento sarà centrato sulla storia del complesso nel corso dei secoli, mentre il secondo permetterà di delineare i tratti che lo rendono oggi un vivacissimo centro artistico e culturale.

Gli appuntamenti saranno condotti da Giaele Monaci, Elisabetta Stumpo e Valentina Zucchi, con la collaborazione di Benedetta Pilla.

Calendario:

  • 9 febbraio h18: Stefano Bardini, il principe degli antiquari
  • 16 febbraio h18: Le grandi opere del Museo Stefano Bardini
  • 23 febbraio h18: Memorie di pietra presso la Fondazione Salvatore Romano
  • 2 marzo h18: I capolavori della Donazione Charles Loeser
  • 9 marzo h 18: La storia del complesso delle Murate
  • 16 marzo h18: Murate Art District, arte contemporanea in città

Prenotazioni: via mail a info@muse.comune.fi.it, indicando nome, cognome, giorno scelto. Il servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 17; si prega di attendere conferma via mail dell’avvenuta prenotazione. La partecipazione è gratuita, fino a esaurimento dei posti disponibili, ed è obbligatoria. Sarà possibile prenotare solo un incontro per volta. Si prega di prenotare solo in caso di effettiva e certa partecipazione alla visita. Qualora sorgessero impedimenti non previsti è necessario disdire entro le 14 del giorno stesso della visita, al fine di liberare eventuali disponibilità.

Come partecipare: i prenotati, dopo una prima mail di conferma, riceveranno una seconda mail entro le 17.00 del giorno della visita virtuale con le credenziali per poter accedere a Zoom, da computer, tablet o smartphone. Si può partecipare alle visite scaricando la APP Zoom sul proprio dispositivo e registrandosi gratuitamente. Una volta installata, basterà cliccare sul link ricevuto per partecipare alla visita. In alternativa sarà possibile accedere nella sezione “join a meeting” direttamente dal sito Zoom, inserendo il meeting ID e la password ricevuti.

Per informazioni e prenotazioni: tel. 055 2768224 (da lunedì a sabato h 9.30-13 e h 14-17; domenica e festivi h 9.30-12.30) mail: info@muse.comune.fi.it.