Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Notizie di pubblica utilita' > CORONAVIRUS, NOVITA' BUONI SPESA DA GENNAIO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Ampliata la platea degli esercizi commerciali dove i fiorentini possono spendere i nuovi buoni spesa cartacei erogati dal Comune grazie a 1 milione e 800mila euro arrivati dalla Regione all’assessorato al Welfare: oltre che nei negozi di vicinato di generi alimentari e nei supermercati, da gennaio è possibile spendere i ticket anche nelle farmacie e parafarmacie che si siano convenzionate con il Comune, presentando domanda in base all’avviso pubblicato sulla Rete civica (https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/esercizi-commerciali-accreditamento-per-buoni-spesa). 

I buoni spesa, del valore di 10 euro ciascuno, possono essere spesi esclusivamente per l’acquisto di beni alimentari, con esclusione di alcolici, e beni di prima necessità per la cura e l’igiene della persona e degli ambienti nei negozi di vicinato e nei supermercati di grandi e medie dimensioni, nelle farmacie e nelle parafarmacie. I buoni, come sempre, non sono cedibili, sono spendibili solo negli esercizi convenzionati e non danno diritto a resto in contanti. 

Possono presentare domanda, usando il modello di domanda allegato all’avviso, gli operatori commerciali che hanno punti vendita nel Comune di Firenze e sono iscritti alla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. 

Le domande devono essere inviate all'indirizzo pec direzione.servizisociali@pec.comune.fi.it entro il 30 aprile 2021

https://servizi.comune.fi.it/servizi/scheda-servizio/esercizi-commerciali-accreditamento-per-buoni-spesa