Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > IN BREVE > A NOVEMBRE IL QUARTIERE 5 NON SI E' FERMATO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Il mese appena trascorso è stato difficile per l’inserimento della nostra città e della Toscana tutta in zona rossa.
Il Quartiere 5 però, nel pieno rispetto delle disposizioni in corso, ha voluto portare avanti alcune importanti iniziative, a dimostrazione di un territorio vivo che affronta a testa alta le difficoltà, mantenendo sempre il contatto con i suoi cittadini.
Ecco, quindi, una breve rassegna delle principali iniziative che sono state svolte:

•    Il 9 novembre, Rame 13, giovane urban artist, ha ultimato il murale sulla facciata del chiosco de Le Trippaie, in piazza Dalmazia, intitolato "Rifredi: La Fabbrica dei Sogni". Si tratta di un progetto partecipato dell’associazione Il Paracadute di Icaro in collaborazione con Impact Hub e Cortona on The Move, realizzato con il sostegno dell'assessorato alle politiche giovanili del Comune di Firenze e della Fondazione CR Firenze, che ha visto coinvolti l'artista toscana e la comunità di Rifredi nel Quartiere 5. L'obiettivo è stato dare origine ad un racconto collettivo sul tema del sogno, inteso come desiderio e aspirazione per il proprio quartiere.
•    Il 17-19 e 24 novembre, presso le scuole primarie Fanciulli, Colombo e Cadorna, si è svolta la tradizionale Festa dell’Albero: il Presidente del Quartiere ha incontrato i bambini delle classi IV, insieme all’assessore Del Re e all’assessore Funaro, per festeggiare la ricorrenza, con una breve lezione sull’importanza degli alberi nella vita di tutti, seguita dalla piantumazione di un nuovo albero nel cortile del giardino di ogni scuola.
•    Il 25 novembre, ricorrenza della Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne, sono state inaugurate due panchine rosse dal Presidente del Quartiere e alla presenza dell’assessore Albanese, una posta al giardino di piazza delle Medaglie d'Oro, in collaborazione con Auser ed una, invece, presso il giardino di via Maddalena, in collaborazione con il CCN di via Carlo del Prete.