Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > PRIMO PIANO > Il Quartiere 5 non si ferma anzi . . .
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Il Quartiere 5  non si è fermato anzi vi raggiungiamo con un po’ di ritardo con la Newsletter dove in maniera un po' stringata rispetto agli articoli,  vi aggiorniamo sulla situazione in generale e in particolare nel Quartiere 5 in questa emergenza Coronavirus. Le riunioni istituzionali si sono svolte naturalmente a distanza  sia per quanto riguarda il Collegio di Presidenza, organo esecutivo del quartiere, sia per la Conferenza dei Capigruppo per tenere aggiornate tutte le forze politiche dell’andamento dell’emergenza con l’intento di portare avanti tutte le attività nel modo più unitario possibile evitando distinguo e particolari divisioni che in questo momento cosi delicato cerchiamo di evitare. Ad ora sono sospese le attività delle Commissioni e del Consiglio pronti a riunirsi per eventuali atti urgenti e dovuti. Il quartiere è comunque aperto tramite email  quartiere5@comune.fi.it e i nostri numeri telefonici  0552767066/0552767009 con i seguenti orari: dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 13.00; il martedì e il giovedì anche dalle ore 14.00 alle ore 17.00. Va un grande ringraziamento a tutte le realtà associative del Quartiere e anche a tutti i nuovi volontari specie i ragazzi delle societa' sportive che si stanno impegnando con grande attenzione ai vari servizi attivi nel territorio: consegna spesa alle persone anziane, consegna tablet ai ragazzi indicati dagli Istituti comprensivi del nostro territorio, implemento del volontariato per i pacchi alimentari. In modo particolare un ringraziamento va alla Fondazione Ente Cassa di Risparmio per aver donato alcuni tablet ai ragazzi delle scuole su segnalazione delle scuole stesse e per aver proposto, su tre grandi aree tematiche, tre raccolte fondi nelle quali a fronte di 1 euro donato dai cittadini che lo possono fare la Fondazione aggiungerà 2 euro.
In questo tempo così difficile questi segnali generosi di solidarietà fanno ben sperare per il futuro.

Presidente  Quartiere 5
Cristiano Balli