Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Primo Piano > Arriva la sanita' no profit nel Quartiere 1 di Firenze
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

In via Ponte alle mosse al 79F, all’angolo con via Squarcialupi, sono attivi i nuovi ambulatori specialistici di Rete Pas pensati per essere vicini ai cittadini del quartiere, e non solo.

Rete Pas, la prima rete sanitaria del no-profit in Toscana, nata dalla Fondazione Pubbliche Assistenze per offrire prestazioni sanitarie a tariffe contenute, arriva anche nel cuore di Firenze. Alle altre 9 sedi che coprono il territorio fiorentino a Firenze Campo di Marte, Le Piagge, Firenze Isolotto, Scandicci, Pontassieve, Campi Bisenzio, San Donnino e Greve in Chianti, si aggiunge una sede anche nello storico quartiere 1, per dare un’assistenza di qualità, vicina ai bisogni delle persone e a tariffe accessibili, con una vocazione anche sociale.

I nuovi locali di circa 300 metri quadri ospitano numerose discipline specialistiche, fra le quali dermatologia, oculistica, cardiologia, ecografia, allergologia, ginecologia, ortopedia, otorinolaringoiatra, podologia, con presenze di medici di circa 120 ore (dal lunedì al venerdì, mattina e pomeriggio, al sabato la mattina). A queste discipline si affianca il servizio di Medicina dello sport. E da ottobre, presso i nuovi ambulatori è possibile anche rinnovare le patenti.

Attivo anche il servizio infermieristico per le medicazioni, le iniezioni e la rimozione dei punti di sutura.

Per accedere ai servizi è possibile prenotare online sul portale www.retepas.com e attraverso il numero unico di prenotazioni (055 71.11.11); in ogni caso sono garantiti tempi di attesa brevi e tariffe vantaggiose per tutti, e ancora più basse per i soci dell’Humanitas di Firenze Nord, grazie alla cui collaborazione la Fondazione Pas è potuta intervenire nel quartiere 1, per portare beneficio a questa comunità, soprattutto alle fasce di popolazione più anziane, che hanno necessità di servizi a portata di mano.

Vantaggiosa è anche la posizione dei nuovi ambulatori: è possibile infatti raggiungere la sede dei nuovi ambulatori tramite la linea 17,23,30 dell’Ataf e con la tramvia: dalla fermata di Porta al Prato percorrendo pochi minuti a piedi.