Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > SE CI PASSI FERMATI > MONUMENTO A GARIBALDI IN PIAZZA DI PERETOLA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

La comunità di Brozzi visse in pieno il mito di Garibaldi e molto celermente volle onorarne la memoria (Garibaldi morì il 2 giugno 1882).

L’amore per l’eroe e la fiducia in tempi migliori mossero gli abitanti del borgo a proporre la realizzazione di una statua in bronzo destinata alla piazza di Peretola, luogo ufficiale dove si svolgevano tutte le pubbliche manifestazioni.

L’iniziativa però non piacque proprio a tutti: per esempio, il parroco della chiesa di Santa Maria a Peretola considerava la statua una potenziale fonte di disturbo al culto religioso.

Nonostante le opposizioni, la statua venne solennemente inaugurata il 21 luglio 1895 e poco dopo, nel mese di agosto, la piazza venne battezzata con il nome di Giuseppe Garibaldi.

Ubicata in posizione leggermente decentrata su un basamento di granito, il monumento alto quasi quattro metri fu realizzato dallo scultore Antonio Garella ed è sicuramente una delle più belle statue d’Italia dedicate a Giuseppe Garibaldi.