Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > AGENDA > IL CARTELLONE DEGLI EVENTI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook



 

Itinerari e visite guidate sulle tracce di Leonardo

L’Associazione Culturale Akropolis organizza itinerari a carattere storico, artistico e culturale. Il programma, che copre il territorio del Q.5 e i luoghi legati a Leonardo da Vinci in occasione dei 500 anni della morte, include anche visite guidate gratuite.

5 giugno, ore 17, Chiesa di San Cristoforo a Novoli e tavola dell’Allori restaurata;
22 giugno, ore 18, Sulle tracce di Leonardo a Firenze;
2 luglio, ore 11, Villa Salviati, le grotte e il giardino;
3 agosto, ore 16,  Le “corti di Peretola”;
5 settembre, ore16, La Pieve di Santo Stefano in Pane e la Compagnia;
10 settembre, ore 16, Il nuovo giardino dei Padri Domenicani di Santa Maria Novella

INFO: Akropolis, via San Zanobi 84R, 055.461428 akropolis.cultura@libero.it; http://akropoliscultura.oneminutesite.it

‘Careggi in musica’

Diffondere la musica presso categorie socialmente svantaggiate, come gli ammalati, è uno degli obiettivi che da sempre ha spinto l’Associazione Giovanile Musicale a organizzare concerti negli ospedali. Il 9 giugno, ore 10,30, padiglione 3, Largo Brambilla, la stagione di ‘Careggi in musica’ chiude in bellezza con le musiche del compositore jazz francese Claude Bolling.

Per info:  A.Gi.Mus. via della Palancola, www.agimusfirenze.it

Ricordo delle martiri di Terzollina

Un appuntamento imprescindibile per ricordare le due coraggiose antifasciste trucidate barbaramente il 21 giugno 1944. Il 15 giugno, ore 10, presso il monumento "Pegaso"  in via di Capornia, proprio nel luogo dove vennero barbaramente trucidate, saranno ricordate Mary Cox e Maria Penna Caraviello, due donne della Resistenza uccise dai nazifascisti il 21 giugno del '44.
Sarà deposta una corona alla presenza di rappresentanti del Comune di Firenze.