Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere2 > Cosa succede sotto casa nostra > NOTIZIE DAL TERRITORIO FEBBRAIO 2019
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


 

INAUGURATI  NUOVI GIOCHI NEL GIARDINO NICCOLÒ GALLI

Nuovi giochi per il giardino Niccolò Galli a Campo di Marte, in viale Manfredo Fanti, aperto lo scorso anno. E’ stata infatti inaugurata la nuova area grazie alla Fondazione onlus intitolata al figlio dell’ex calciatore della Fiorentina Giovanni. I bambini potranno giocare con una  ‘teleferica’ (un cavo d’acciaio agganciato a due pali con un sedile dove ci si può sedere per ‘volare’ da un lato all’altro) e due trampolini elastici per saltare, che vanno ad aggiungersi agli arredi ludici già allestiti. Nel 2017 la Fondazione Niccolò Galli donò questo nuovo parco giochi, la cui caratteristica principale è quella di essere inclusivo e accessibile ai disabili. Sono tra l’altro già presenti una giostra, altalene, giochi a molla, scivoli e rete da arrampicata.



GRANDE SUCCESSO IN RUSSIA DELLE SCUOLE DI DANZA DEL Q.2


“Una grande gioia per Firenze e per le ragazze della Sancat che hanno portato la danza sportiva fiorentina ai vertici mondiali con un bellissimo terzo posto al concorso internazionale di Sochi in Russia”. Così l’assessore allo Sport Andrea Vannucci e il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi hanno commentato il terzo posto di Martina Bechi, Irene Rogai e Carlotta Cherici per la Sancat e il quarto posto degli allievi di Firenze&Danza al concorso internazionale di danza sportiva moderna in corso a Sochi in Russia. Gli atleti sono cresciuti sportivamente nelle scuole di danza del Quartiere 2. Al concorso hanno partecipato rappresentative da tutto il mondo, dopo le selezioni nei rispettivi paesi.



NUOVO ECOGRAFO A VARLUNGO


Alla Misericordia di Varlungo è stato inaugurato un nuovo ecografo, specializzato anche  nel monitorare i battiti cardiaci,  acquistato grazie a un lascito del parroco di Sant'Andrea a Rovezzano,  Don Silvano. Presenti alla cerimonia il presidente del Q.2 Michele Pierguidi,  il presidente della Misericordia Riccardo Caselli, il Parroco Don Vittorio Menestrina e tutto lo staff dell'ambulatorio medico di via della Loggetta.