Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Agenda > IL CARTELLONE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


SECRET FLORENCE

Torna dal 10 al 16 giugno il progetto speciale dell'Estate Fiorentina Secret Florence, con protagoniste le realtà artistiche che a Firenze  sperimentano i linguaggi della contemporaneità attraverso la musica, la danza, le arti visive e il cinema: dal Centro di produzione sui linguaggi del corpo e della danza diretto da Virgilio Sieni a Fabbrica Europa, dal Museo Novecento allo Schermo dell'Arte Film Festival, al centro di ricerca, produzione e didattica musicale Tempo Reale.
Secret Florence si caratterizza per una serie di azioni, proiezioni, performance e installazioni a ingresso libero, specificamente realizzate per l’occasione in luoghi inediti oppure rivisitati in maniera sorprendente.
Il 10 e 13 giugno, ore 17 e 19,30, l' ex Manifattura Tabacchi diventa luogo di sperimentazione musicale con l'intervento di Tempo Reale che presenta la prima toscana dell'opera realizzata in coproduzione con la Biennale di Venezia Symphony Device, un concerto per macchine, dispositivi e apparecchi quotidiani (tv, hard disk, stampanti, scanner, frullatori e aspirapolvere).
Il 12 giugno, ore 18, e il 13  giugno, ore 19, il Refettorio dell'ex Scuola Marescialli nel complesso di Santa Maria Novella  diventa scenario di due performance site-specific a cura di Fabbrica Europa, con la compagnia indiana Attakkalari Centre for Movement uno dei principali centri per la danza contemporanea in India. 
Il 12 e 14 giugno, ore 19 e 20,30, alla Basilica di Santa Croce il laboratorio musicale Tempo Reale presenta Percorso Silenzio un viaggio alla scoperta acustica di Santa Croce.
A Palazzo Strozzi, 14 e16 giugno, ore 21,30, l'arte performativa di Virgilio Sieni dialogherà con le opere dell'artista visivo Bill Viola in Mistica_Ballo 1951, un ciclo di azioni coreografiche realizzato all’interno delle sale espositive.
Il 15 giugno, ore 15, il chiostro del Museo Novecento farà da palcoscenico a una delle icone del teatro internazionale, Lindsay Kemp, artista straordinario, danzatore, clown, marionettista, che si esibirà in una performance semi-improvvisata e irripetibile, accompagnato da Joji Hirota, acclamato musicista giapponese.
Il 16 giugno, ore 18, il Museo Novecento ricostruisce una porzione della Galleria Quadrante, crocevia di importanti tendenze artistiche nella Firenze degli anni Sessanta.
Al Cinema La Compagnia, 16 giugno, ore 21, Lo Schermo dell'arte presenta il film Manifesto di Julian Rosefeldt in cui l'attrice premio Oscar Cate Blanchett interpreta alcuni dei più famosi e provocatori scritti di artisti dei maggiori movimenti del '900, entrando nei panni di 13 diversi personaggi.

CONCERTO PER GALILEO


 

La Commissione Cultura del Q.1 presenta lo spettacolo “Atto di Abiura di Galileo Galilei -Concerto per pianoforte e voce narrante” che si terrà giovedì 29 giugno, ore 17, presso la Sala Galileiana della Biblioteca Nazionale di Firenze. La serata, che intende essere un omaggio ad un personaggio così moderno da essere costretto a rinnegare le sue scoperte rivoluzionarie, si avvale delle musiche originali composte da Andrea Nesti e dei testi recitati da Gionni Voltan.

 

 

PARTE UNA NUOVA ESTATE IN PIAZZETTA DEI TRE RE

Al via la nuova stagione estiva in piazza dei Tre Re, nel cuore dell’antico ghetto ebraico, dove è stato installato un rigoglioso urban garden, a cura dell’azienda Serre Torrigiani, che farà da cornice a numerosi eventi dell’Estate Fiorentina.
La piazza ospita un rinnovato angolo gastronomico con piatti di street food della tradizione regionale e riserva un angolo del suo giardino a un vivace programma di eventi culturali gratuiti (concerti dal vivo, spettacoli teatrali, talk show, attività per bambini, workshop creativi).
Quest’anno inoltre l’allestimento acquisisce una nuova veste grazie all’opera d’arte che Serre Torrigiani ha commissionato per la copertura del ponteggio di oltre 20 metri della trecentesca Torre de’ Macci, adesso in fase di restauro. A realizzarla il noto artista londinese Tarik Berber che dal ponteggio che riveste la torre ha fatto scaturire “Les Demoiselles d’Avignon Fiorentine”, quattro figure di donne rese tridimensionali dai drappeggi di cui sono rivestite. L’opera, ispirata ai criteri e ai materiali dell’ “arte povera”, si propone quasi come una sorta di street art urbana.
Al termine della stagione estiva Serre Torrigiani indirà un’asta di beneficenza con le opere di Tarik Berber rimosse da Piazza dei Tre Re e il ricavato verrà devoluto agli Angeli del Bello.

FABBRICA DI COMICI ALLE PAVONIERE

La Fabbrica della Comicità.com Comici o Miseria è un concorso nazionale di cabaret, giunto quest’anno alla quarta edizione, organizzato dall’agenzia SPManagement. L’obiettivo è quello di cercare artisti emergenti e talenti da inserire nel mondo dello spettacolo attraverso serate in teatro, casting televisivi regionali e nazionali.
Il concorso è aperto a tutte le performance comiche  (imitatori, prestigiatori comici, gruppi di cabaret, mimi, intrattenitori, ventriloqui). Tra le 170 domande arrivate, la commissione esaminatrice ha selezionato 20 concorrenti che si esibiranno alle Pavoniere in due semifinali in programma il 30 giugno e il 7 luglio, ore 21.30. I finalisti, scelti da una giuria di giornalisti, addetti ai lavori e opinion leader, accederanno alla finale il 22 settembre al Teatro le Laudi. Presenterà la manifestazione Stefano Baragli.

ALLE MURATE UNA MOSTRA SUL PROGETTO TRAM

Dal 25 maggio al 15 giugno il complesso della Murate (sala Anna Banti) ospita la mostra fotografica “Prospettive trasversali”, a cura della Fondazione Studio Marangoni, dedicata al progetto tranviario e a come questo interagisce con la città in trasformazione. Le fotografie, opera di 11 diversi autori, raccontano come sta cambiando la città con la realizzazione di questa cruciale infrastruttura. La realizzazione nasce da un’idea del fotografo olandese Raimond Wouda e da un successivo workshop.

25 maggio-15 giugno, Sala Anna Banti. Aperto al pubblico: dal martedì al sabato, ore 14-19.30
Ingresso Libero

Le Murate. Progetti Arte Contemporanea, Piazza delle Murate
Tel: 055 2476873 Mail: info.pac@muse.comune.fi.it

I CONCERTI DELL’ORCHESTRA DA CAMERA FIORENTINA


I concerti al Cenacolo di Santa Croce continuano con altri ospiti eccellenti: domenica 18 e lunedì 19 giugno il direttore Nino Lepore e il pianista Giuseppe Andaloro, domenica 25 e lunedì 26 giugno il direttore Giancarlo De Lorenzo e il pianista Marco Vincenzi, in entrambe le occasioni con musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Franz Joseph Haydn.
Pianoforte in primo piano anche domenica 2 e lunedì 3 luglio all’Auditorium Santo Stefano al Ponte, il ruolo di solisti sarà affidato al duo brasiliano Fabio e Giselle Witkowski, sul podio Marco Alibrando, musiche di Wolfgang Amadeus Mozart e Ludwig van Beethoven.
Le note del tango avvolgeranno domenica 5 e lunedì 6 luglio il Palazzo Medici Riccardi per il primo evento en-plein-air della stagione: i due concerti, organizzati con il patrocinio e il sostegno della Città Metropolitana di Firenze, vedono in primo piano il bandoneon di Stefano Pietrodarchi che esegue brani di Astor Piazzolla. Dirige Giuseppe Lanzetta.

Info e prenotazioni  www.orchestrafiorentina.it  info@orchestrafiorentina.it  tel. 055.783374

PASSEGGIATE TRA LETTURE, NATURA E ARTE

Ecco come scoprire, camminando in compagnia, biblioteche, giardini e patrimonio artistico della nostra città. L’idea è quella di abbinare strettamente natura e cultura, un mixer che, gustato con la giusta lentezza, rappresenta un ottimo viatico per la salute del corpo e della mente.
Il programma si snoda attraverso facili e comode passeggiate e intende stimolare uno stile di vita salutare corroborato dalla scoperta di luoghi, servizi, opere d’arte che magari non abbiamo ancora avuto occasione di apprezzare da vicino.

Prossimo appuntamento nel Q.1

10 giugno, ore 9, Santa Maria Nuova e il suo Museo
Ritrovo: Fermata tramvia “Paolo Uccello”
Itinerario: via G. della Casa, Villa Strozzi, Monte Oliveto, viale Aleardi, viale Ariosto, Ponte A.Vespucci,  Lungarni fino a Piazza dei Giudici , via del Proconsolo, via Portinari, Santa Maria Nuova (ore 11, percorso guidato alla scoperta delle bellezze del Museo).
Lunghezza: 5 km (durata prevista 2 ore, esclusa visita)

Per info e iscrizioni: segreteria CRAL, via del Filarete 11/c, 50143
Tel. 055.700420  Fax 055.7130416  segreteria.cral@comune.fi.it  
Orario: lunedì-martedì-giovedì: ore 9-12 e 15:30-18:30; mercoledì, ore 15:30-18:30