Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > NOTIZIE DAL LICEO MUSICALE DANTE > CONCLUSA LA PRIMA FASE DEL PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

 

L'esperienza raccontata dai ragazzi
 

 Classe 4C
 

Venerdì 17 febbraio si è conclusa la prima parte della nostra esperienza di alternanza scuola-lavoro, con la votazione delle mozioni da noi precedentemente elaborate.
Siamo stati infatti protagonisti di un'attività sperimentale di simulazione che ci ha visto prendere i panni dei consiglieri del quartiere 5, creando mozioni elaborate in base a dati e situazioni del quartiere reali. In un primo incontro alla sede di Villa Pallini abbiamo ricevuto le indicazioni necessarie e ci siamo divisi in maggioranza e opposizione, formando in seguito cinque commissioni (welfare, territorio, ambiente, cultura, servizi educativi e sport); nelle due settimane successive abbiamo raccolto informazioni e scritto le nostre mozioni, per poi presentarle al nostro consiglio di quartiere a Villa Pallini presieduto dal Presidente Balli, durante il quale si sono svolte le discussioni e le votazioni.
Si è trattato di un'esperienza particolare che ci ha messo a conoscenza sul piano pratico delle attività svolte dal consiglio di quartiere e delle sue normative, per non parlare del contatto con le problematiche e le criticità del territorio con le quali ci siamo dovuti confrontare.
 

Classe 4D
 

Si è appena conclusa, in collaborazione con l'amministrazione del quartiere 5, la prima fase del progetto di alternanza scuola lavoro del liceo Dante, che ha visto immedesimare noi ragazzi nel ruolo di consiglieri. Non a caso il titolo dell'idea era proprio "consigliere per un giorno", con l'auspicio di sensibilizzare i giovani protagonisti alla gestione di un quartiere. Divisi in maggioranza ed opposizione, poi in commissioni, abbiamo lavorato alla strutturazione di mozioni con il fine di presentarle all'organo deliberativo. Assimilate le tematiche delle stesse, siamo andati incontro alla parte più interessante del percorso, raggiungendo il momento di maggiore tensione con l'esposizione delle nostre mozioni, il dibattito attraverso possibili emendamenti presentati dall'opposizione e, infine, l'esito della votazione. Tra i temi ricorrenti emersi ricordiamo la viabilità, la valorizzazione del ruolo degli anziani all'interno del quartiere, la cura dei luoghi di cultura e incontro. Le nostre proposte  saranno poi vagliate dallo stesso presidente di quartiere ed eventualmente dal consiglio, che potrà decidere di approvarle. La seconda parte del progetto di alternanza scuola lavoro consisterà proprio nel tentativo di organizzare iniziative all'interno della zona, sulla base di quanto enunciato nelle interpellanze.