Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > NOTIZIE DAL TERRITORIO > COSA SUCCEDE SOTTO CASA NOSTRA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

PISTE CICLABILI:  INTERVENTI IN VIA VESPUCCI E VIALE GUIDONI

 

Inizieranno ad aprile i cantieri per la  riqualificazione dei percorsi già esistenti in via dei Vespucci, viale Guidoni-via Maddalena e lungarno Ferrucci, per uno stanziamento complessivo di 350.000 euro.

L’intervento relativo a via dei Vespucci riguarda il percorso promiscuo pedonale e ciclabile nel tratto compreso tra via Baracca e via San Biagio a Petriolo. Il progetto prevede la sistemazione della pavimentazione (con trattamento di depolverizzazione superficiale) e la risoluzione dei problemi di raccolta delle acque e affioramento delle radici.
Per quanto riguarda via Maddalena e viale Guidoni, l’intervento consiste nella collocazione di  asfalto colorato rosso, con un allargamento del marciapiede all’angolo tra via Maddalena e viale Guidoni per realizzare il tratto di percorso mancante. Inoltre  verrà collegata la pista di viale Guidoni con il percorso pedonale e ciclabile di via Forlanini procedendo all’asfaltatura con bitume rosso nei tratti mancanti.

 

CAMPER DELLA POLIZIA IN VIA PIETRI

 

Proseguendo l’attenzione al territorio del Quartiere 5, la Polizia di Stato ha dato il via ad un nuovo servizio di vigilanza e presidio del territorio attraverso la presenza di un camper attrezzato, tutti i lunedì pomeriggio nella zona di via Baracca-via Gori (per la precisione nei giardini di via Pietri).
“Ringraziamo la Questura – dichiarano l’assessore alla sicurezza urbana e decentramento Federico Gianassi e il presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli – per aver accolto il nostro appello con la presenza periodica di un camper che rappresenta un elemento fondamentale, utile per aumentare la sicurezza urbana. È un nuovo segnale di attenzione alle dinamiche delle periferie e siamo convinti, che i cittadini apprezzeranno il servizio. E’ il frutto del costante coordinamento tra l’assessorato al decentramento, i presidenti dei quartieri, la Prefettura e le forze dell’ordine”.

 

UN NUOVO ATTRAVERSAMENTO PEDONALE DELLA TRAMVIA IN CORRISPONDENZA  DELLA PASSERELLA PEDONALE SUL MUGNONE

 

Un nuovo attraversamento pedonale sul percorso tranviario per collegare l'area a nord-ovest del Mugnone a San Jacopino. Con questo atto l'Amministrazione, anche su sollecitazione dei cittadini, dà l'input al concessionario Tram SPA di prevedere una variante migliorativa al progetto esecutivo revisionato della linea 2 che garantisca un collegamento pedonale diretto. In sostanza sarà introdotto un passaggio pedonale sui binari in via Gordigiani in modo che i pedoni possano poi riprendere la passerella sul Mugnone e quindi arrivare in viale Redi e San Jacopino.