Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > NOTIZIE DAL TERRITORIO > IL NUOVO VOLTO DEL MECCANOTESSILE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Prenderanno il via a settembre i lavori per la realizzazione del giardino nell’ex-Meccanotessile,

con una prevedibile conclusione dell’opera entro la fine dell’anno. Si compie così un ulteriore passo avanti verso la riqualificazione del complesso, che ospiterà in via definitiva l’Isia e dove è allo studio la realizzazione di una ‘Casa del libro’ aperta a tutta la città.
Sono partiti in questi giorni i campionamenti del terreno per definire la tipologia di bonifica da realizzare sull’area. Alla fine di questo intervento partirà la fase di bonifica vera e propria che andrà avanti per un paio di mesi in modo da arrivare, se non ci saranno intoppi, a dare il via ai lavori di realizzazione entro la fine di settembre.
Oltre al giardino, il complesso dell’ex Meccanotessile ospiterà in via definitiva l’Isia, l’Istituto superiore per le Industrie artistiche di Firenze, che nel frattempo troverà casa nelle Scuderie di Villa Strozzi in via Pisana. Lo ha stabilito la giunta di Palazzo Vecchio che ha così individuato la sede fiorentina dell’istituto, dopo la firma dell’accordo con il Miur nell’ottobre scorso. Le Scuderie di Villa Strozzi, di proprietà del Comune, saranno concesse all’Isia al posto dei locali dell’ex-Tribunale di piazza San Firenze, che sono stati ritenuti troppo onerosi. Si tratta di una concessione provvisoria, che resterà valida fino al termine dei lavori di riqualificazione dell’ex Meccanotessile e comunque per non più di due anni.