Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Firenze, promozione e sviluppo > Progetti Europei > PRESENTATO IL PROGETTO INNOCRAFT
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Molte città d'arte europee vantano un’importante tradizione nel settore dell'artigianato artistico, tradizione che l'Unione Europea vorrebbe preservare. Inoltre la conservazione del patrimonio culturale e artigianale rappresenta un’opportunità economica per le regioni europee in quanto motore dello sviluppo economico locale. Oggi però il settore si trova ad affrontare gravi difficoltà come l’inasprimento della concorrenza e l’invecchiamento degli artigiani. Alcune città, fra cui Firenze, riconoscono che le specificità di questo settore culturale ed economico necessitano di un adeguato sostegno da tradurre in politiche pubbliche e piani di sviluppo locali e regionali. La condivisione di best practices tra pubblici amministratori e attori economici potrebbe notevolmente migliorare e rafforzare le misure e i piani che sono ancora inefficaci o addirittura inesistenti in diverse realtà europee.
 
Per questo motivo l’Ufficio Progetti Europei del Comune di Firenze ha presentato il progetto INNOCRAFT sul Programma INTERREG IV C.
 
L'obiettivo principale della proposta progettuale è di sviluppare congiuntamente strategie e politiche di sviluppo locale e regionale volte a sostenere e stimolare il settore dell'artigianato artistico nelle regioni dei partners, con un particolare interesse alla loro trasferibilità a livello europeo.Il progetto mira a fornire soluzioni e strumenti concreti che possano aiutare l'artigianato tradizionale e artistico a diventare un vero motore di crescita delle economie locali e regionali nelle città d'arte.
 
Queste soluzioni e strumenti saranno sviluppati, grazie a un partenariato interregionale, attraverso la condivisione e lo scambio di esperienze e di conoscenza fra città europee o aree che affrontano le stesse problematiche e le stesse sfide. Il Comune di Firenze come capofila del progetto ha coinvolto come partners le città d'arte con un importante patrimonio culturale e industriale nel settore dell'artigianato artistico che affrontano le stesse problematiche e difficoltà della nostra città. La partnership è composta da:

► ANCI (IT)
► National Institute of Arts and Crafts (FR)
► Public Foundation The Legacy of al-Andalus (ES)
► Bistrita Municipality (RO)
► Regional Association of Municipalities “Central Stara Planina” (BG)
► Burgas Municipality (BG)
► Camera di Commercio di Barcellona (ES)
► Aalto University School of Art and Design (FI)
► Riga City Council - Department of Education, Culture and Sports (LV)
► Vilnius Old Town Renewal Agency (LT)
► Reims City Council (FR)
► Crafts Council of Ireland (IE)
► Budapest Enterprise Agency (HU)
► Slovak Chamber of Commerce and Industry (SK)
 
Il progetto ha un budget totale di € 2.440.000,00 (€ 1.913.000,00 contributo ERDF e € 527.000,00 co-finanziamento).
 
Il grande valore aggiunto del progetto risiede nella cooperazione su scala europea e nelle opportunità che essa offre per sviluppare politiche pubbliche efficaci, basate su esperienze reciproche. Ciò contribuirà in modo significativo allo sviluppo dei territori partners, nonché alla modernizzazione economica e all'aumento della competitività di questo specifico settore economico che costituisce un elemento importante del patrimonio culturale europeo.