Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Primo Piano > Nuovi murales, arredi e panchine letterarie all'Istituto Marco Polo
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 Il 19 ottobre sono stati presentati i nuovi murales e gli originali arredi installati negli spazi esterni dell'Istituto Tecnico e Liceo Linguistico Marco Polo di via San Bartolo a Cintoia 19/A.

I murales sono opera di Peeta, street artist veneziano di livello internazionale. I suoi interventi su alcune grandi pareti creano un particolare gioco di volumi e prospettive, che rendono il Marco Polo la scuola italiana con i più importanti murales, per qualità e superficie, sulle pareti interne ed esterne.
I 4 grandi arredi sono stati realizzati da HelloWood, una ditta ungherese. Si tratta di grandi panchine colorate, dalle caratteristica forma a onda.
Le 12 panchine letterarie sono state prodotte dalla ditta pugliese Manufatti Viscio, sulla base di un abbinamento di testi e immagini progettato dai docenti dell'istituto.
Murales e arredi esterni rientrano in un percorso di rinnovamento che il Marco Polo ha promosso in questi anni per creare una scuola bella e accogliente, nella convinzione che migliorare e ripensare gli spazi di apprendimento abbia un effetto positivo su relazioni personali e processi educativi.