Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > NOTIZIE DI PUBBLICA UTILITA' > Al via ''Pollicino.Zero'': educatori nei parchi per l' accoglienza e il supporto pedagogico alle famiglie con bambini
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Parchi e orari in cui è attivo il servizio nel Quartiere 5.                                 

Accogliere e facilitare le famiglie con bambini nelle aree verdi, offrendo supporto anche educativo alle opportunità di stare all’aperto. E’ quanto prevede il progetto “Pollicino.Zero”, il primo step delle attività di accompagnamento e orientamento organizzate dall’assessorato all’educazione che ha preso il via  in alcuni parchi cittadini con il supporto di personale educativo e volontari. Questa è la prima risposta che viene data  nel rispetto delle prescrizioni governative, nella speranza che arrivino in tempi brevi nuove disposizioni che  permettino di dare altre risposte a famiglie e bambini. Si continua  a lavorare per portare avanti tutti i progetti possibili perché la socializzazione è fondamentale per i più piccoli. Intanto, per iniziare a favorire un riappropriarsi graduale e con le dovute cautele da parte delle famiglie e dei bambini di quella dimensione di normalità che sembra lontana e che deve essere recuperata, è stato  organizzato un primo aiuto per favorire la fruizione degli spazi verdi.

In particolare, l'Amministrazione Comunale ha valutato l’opportunità  di  prevedere uno spazio dedicato, la presenza di una figura educativa e dei volontari a disposizione delle famiglie, sia la mattina che il pomeriggio, con funzioni di accoglienza e facilitazione. 

Questi sono i parchi dedicati nel Quartiere 5 :Il Parco di San Donato, il Parco Don Forconi  e il Giardino Orticoltura  che a partire da mercoledì  6 maggio, dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 18 ci sono educatori o insegnanti  affiancati da personale delle associazioni di volontariato del territorio. Sono  loro ad accogliere, ascoltando e supportando le famiglie su argomenti/domande di tipo pedagogico/educativo con particolare riferimento all’importanza dell’outdoor education. Offrono  suggerimenti rispetto a possibili attività creative da svolgere nel parco in autonomia concentrando l’attenzione su quanto offerto dal contesto naturale e stimoleranno le famiglie a svolgere con bambini e bambine attività di scoperta ed esplorazione con le dovute cautele sfruttando l’occasione per fare educazione ambientale.

Il “ Pollicino.Zero” è un'iniziativa importante , un supporto utile su come trascorrere il tempo all’aria aperta in questa Fase 2 dell’emergenza. L’Assessora  Funaro ringrazia per il lavoro che svolgerà il personale: la professionalità che mette a disposizione delle famiglie e dei bambini dimostra ancora una volta la centralità del loro lavoro. Ringrazia  anche il coordinamento pedagogico che in questo periodo sta svolgendo un grande lavoro sia per le attività a distanza che per questi nuovi servizi e tutti i volontari.

L’iniziativa, la cui  valutazione sarà fatta in corso d’opera sulla base dei risultati  del monitoraggio e del gradimento, è svolta a cura del coordinamento pedagogico comunale.