Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Consigli di lettura > Di nuvola in nuvola
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 

 
«Il fumetto ha il dovere di essere cambiato in corso d’opera […]. Il film medio prende un mese di riprese dopo uno-due anni di elucubrazioni. Nel fumetto questa fase di riprese dura tutto il tempo e, durando tutto il tempo, cambiando tu come persona, cambiano le considerazioni sull’opera, ma anche sulla vita in generale»

(Celestia, il fumetto e tutto il resto. Intervista a Manuele Fior, di Andrea Fiamma, 8 Novembre 2019 https://www.fumettologica.it/2019/11/manuele-fior-intervista-celestia-fumetto/)

Durando tutto il tempo
. Una frase, un inevitabile gerundio che scandisce questi giorni di vita casalinga. Nelle parole di Manuele Fior, uno dei più noti autori del fumetto contemporaneo, la creazione del fumetto diventa quasi la metafora di questo momento storico, dove ognuno è chiamato a inventarsi lo storyboard della propria quotidianità e al contempo a riflettere sulla propria esistenza. Parole profetiche, sembrerebbe, che risalgono a cinque mesi fa e raccontano la genesi del suo ultimo lavoro Celestia (Oblomov 2019 v.1 e 2020 v. 2), una storia ambientata in un ipotetico futuro dove Celestia – ovvero Venezia – sembra essere l’ultimo baluardo di umanità.

Ma quali consigli vogliamo dare ai lettori di fumetto che sono rimasti sguarniti in questi giorni? Le iniziative di solidarietà fumettistica di questi giorni sono tante e due importanti riviste come “Fumettologica” e Lo spazio bianco” offrono due repertori in continuo aggiornamento con i titoli messi gratuitamente a disposizione dalle maggiori case editrici del settore.

Qui i link alle due iniziative:


https://www.fumettologica.it/2020/03/fumetti-gratis-fumettologica/

https://www.lospaziobianco.it/restiamoacasa-fumetti-gratuiti-online/

E infine un consiglio speciale dalle Biblioteche comunali fiorentine: prendersi una mezz’ora di tempo e guardare il video che racconta la creazione delle Variations d’Orsay (Futuropolis 2015, trad. it. Coconino Press 2015) a casa di Manuele Fior: un’esperienza immersiva nei colori e nella sperimentazione delle tecniche.


https://www.youtube.com/watch?v=91J-ZIuOzxE
(in francese con i sottotitoli in italiano).