Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Primo piano > La biblioteca sociale in carcere
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 

Il territorio, le strutture, la comunicazione con il detenuto e la comunicazione istituzionale, la promozione della lettura e della biblioteca quale punto di riferimento per la formazione, informazione e socialità all’interno del carcere sono i temi che vengono affrontati durante il convegno organizzato nell’ambito del progetto Biblioteca Sociale in Carcere di BiblioteCaNova Isolotto.

Il convegno è curato dal Polo Regionale di Documentazione Interculturale della Biblioteca Comunale Lazzerini di Prato in collaborazione con l'Agenzia formativa del Comune di Prato, la Cooperativa sociale Pane & Rose e BiblioteCaNova Isolotto.

Programma

// 9.00 SALUTI -  Regione Toscana e Comune di Firenze BibliotecaNova Isolotto di Firenze
// 9.30 APERTURA LAVORI -  Antonella Tuoni e Fabio Prestopino Direttori delle case circondariali di Firenze
// 10.00 EMANUELA COSTANZO -  Il protocollo di intesa per la promozione e gestione dei servizi bibliotecari negli istituti penitenziari
// 11.00 ENRICA BORSARI - l'eperienza de Sistema bibliotecario di Milano a San Vittore
// 11.45 FABIO DE GROSSI - Le biblioteche carcerarie di Roma
// 12.30 LORENZO SABBATINI - Il sistema bibliotecario carcerario delle Marche
// 13.15 ILARIA TAGLIAFERRI - I libri per bambini e ragazzi in carcere I libri per bambini e ragazzi in carcere 
// 13.30 - 14.00 LIGHT LUNCH
// 14 - 17 Workshop - introducono A. Pona e M.R. Colagrossi
Con esperti ed educatori del carcere ci confronteremo su risorse, bisogni, dubbi, difficoltà, idee per progettare insieme nuove biblioteche carcerarie

EMANUELA COSTANZO
Responsabile della Biblioteca dell'Università IULM di Milano
Il Protocollo di Intesa per la promozione e gestione dei servizi bibliotecari negli istituti penitenziari italiani sottoscritto dal Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria del Ministero della Giustizia, dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dall’Unione delle Province d’Italia, dall’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani e dall’Associazione Italiana Biblioteche.

ENRICA BORSARI

Bibliotecaria - Ufficio Innovazione e Sviluppo Sistema Bibliotecario Milanese
Fare cultura in carcere in dialogo con la città oltre i muri del pregiudizio e dell'indifferenza. L'esperienza del Sistema bibliotecario di Milano a San Vittore.

FABIO DE GROSSI

Responsabile Ufficio Progetti Sociali - Istituzione Biblioteche di Roma
Roma è pioniera nell’esperienza della fondazione e crescita di biblioteche carcerarie dal 1999 . Le biblioteche carcerarie capitoline sono arrivate ad essere 17 in 5 plessi penitenziari.

LORENZO SABBATINI

Coordinatore di progetto Sistema Bibliotecario Regionale Marche
Il rivoluzionario sistema bibliotecario carcerario delle Marche finalizzato alla qualificazione delle biblioteche carcerarie.
Risorse, programmi educativi e riabilitativi in carcere e di sostegno al futuro del detenuto.

ILARIA TAGLIAFERRI
Redazione Liber
Le iniziative sulla genitorialità in carcere e il tema della vita in carcere nei libri per bambini e ragazzi: il Centro regionale di servizi per le biblioteche per ragazzi di Campi Bisenzio e la Rivista Liber, propongono una riflessione sul tema.

A. PONA E M.R. COLAGROSSI
Coop Pane e Rose e Biblioteca Lazzerini di Prato
Il Centro didattico di italiano lingua 2 e il servizio di Scaffale circolante carcerario della Biblioteca Lazzerini di Prato, Il Polo Regionale di documentazione interculturale coordinato dalla Biblioteca Lazzerini e il ruolo della Cooperativa sociale Pane e Rose

Info e iscrizioni: servizimc@comune.prato.it