Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > SCUOLA E TERRITORIO > RAGAZZI A SCUOLA DI RESISTENZA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

 

Il 14 marzo presso l'Istituto Chimico Farmaceutico si è conclusa l'iniziativa in memoria di Franco Tayar che il Q.5 ha proposto alle scuole in collaborazione con l'Istituto Storico Toscano della Resistenza. Il progetto  è nato dall'impegno e dalla disponibilità della famiglia Tayar che ha voluto ricordare il padre destinando alcune risorse allo svolgimento del progetto stesso.  
Negli istituti scolastici del territorio sono state  realizzate attività didattiche su temi di grande rilievo della nostra storia: il fascismo, la seconda guerra mondiale, la Resistenza.
Dopo le lezioni in classe svolte dalla dott.ssa Eugenia Corbino (collaboratrice ISRT) sul passaggio della guerra nel territorio del quartiere, le sette  classi coinvolte, appartenenti agli Istituti Comprensivi Poliziano e Guicciardini,  si sono anche confrontate con la messa in scena  di testi, proposti dalla Compagnia  "I Teatri d'Imbarco", su alcuni degli episodi più tragici avvenuti nel nostro territorio, come la strage di Castello all'Istituto Chimico Farmaceutico o il ritrovamento dei corpi straziati di Maria Penna Caraviello e Mary Cox, uccise dai nazifascisti in località Terzollina.
Il progetto iniziato quest'anno,  grazie alla famiglia Tayar potrà svilupparsi anche negli anni futuri con l'obiettivo di coinvolgere, a rotazione, tutte le scuole medie del Quartiere 5.