Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Scuola e Territorio > MANIFATTURA TABACCHI, PROSEGUE IL RECUPERO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Poco meno di un anno fa veniva presentato alla città il masterplan sul futuro della Manifattura Tabacchi. Il consiglio comunale ha ora dato il via libera alla variante e al piano di recupero del complesso, con la conclusione del processo di valutazione ambientale strategica.
Il piano di recupero prende ispirazione dalle caratteristiche della piazza italiana, con la sua molteplicità di funzioni e usi. Proprio per questo lo spazio non presenterà muri né cancelli e rimarrà pienamente accessibile a tutti per 365 giorni l’anno. Sarà inoltre facilmente raggiungibile, grazie alla linea 4 della tramvia, ai percorsi ciclo-pedonali e alla mobilità alternativa. L’intervento punta a trarre vantaggio dalle più sofisticate tecnologie per massimizzare l’efficienza energetica.
Cassa Depositi e prestiti e Aermont Capital, co-proprietari dell’area, hanno avviato il piano di riqualificazione che si sta progressivamente concretizzando. Si è proceduto recentemente a un sopralluogo all’edificio 6, la costruzione con l’orologio che ospitava i servizi generali della Manifattura e che è destinata a diventare la terza sede fiorentina di Polimoda. La struttura aprirà il prossimo ottobre e accoglierà oltre 800 studenti provenienti da tutto il mondo; in questa prospettiva, il prossimo 11 giugno, in apertura di Pitti Uomo, la Manifattura Tabacchi ospiterà il Polimoda Fashion Show 2019. Sempre a giugno saranno inoltre resi disponibili anche gli spazi affacciati sul cortile della ciminiera con un programma di eventi culturali e di arte contemporanea.