Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Primo piano > TRAMVIA PER FIRENZE SUD E BAGNO A RIPOLI, PASSO AVANTI IMPORTANTE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Un nuovo passo avanti verso la realizzazione della linea verso Bagno a Ripoli. Si tratta della firma, avvenuta a dicembre in Regione, dell’atto che destina 80 milioni di euro per quella che nei documenti vieni definita “linea 3.2” e che dal 2023 collegherà piazza della Libertà a Bagno a Ripoli, estendendo in direzione sud la rete tramviaria fiorentina.
La linea 3.2 Firenze-Bagno a Ripoli partirà da piazza della Libertà, nodo di interscambio con la linea tra la Fortezza da Basso e piazza San Marco, e arriverà in via Granacci a Bagno a Ripoli. Il tracciato attraversa i viali di circonvallazione fino a piazza Piave e i Lungarni fino al Ponte da Verrazzano. Da lì, percorrendo piazza Ravenna e viale Giannotti, raggiunge viale Europa, entra nel territorio comunale ripolese e prosegue per circa un chilometro, con una fermata all'istituto superiore Gobetti-Volta e il capolinea in via Granacci.
Qui verranno realizzati un parcheggio scambiatore da circa 400 posti e l’area di deposito per i tram, opere che si inseriranno in un contesto verde di nuova realizzazione con alberi ad alto fusto e a basso impatto paesaggistico, così come la pensilina in policarbonato trasparente del capolinea, con una sala d'aspetto e locali di servizio per il personale del tram e per la polizia municipale. I lavori dovrebbero partire nel 2020 e dovrebbero concludersi entro la fine del 2023.