Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Agenda > GENNAIO IN BIBLIOTECA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Le proposte: incontri, laboratori, cicli tematici

Giornata della Memoria

29 gennaio, ore 17.30, Raccontami una storia, Un'occasione per conoscere storie vere e quotidiane di discriminazione e oppressione raccontate da chi le ha vissute. Per leggere i libri di una biblioteca vivente non bisogna sfogliare le pagine ma … parlarci, perché i libri sono persone in carne ed ossa! A cura dell'Associazione Biblioteca di Pace.

30 gennaio, ore 17.30, Lettera a Eichmann, Lettura teatrale di brani scelti da Noi figli di Eichmann di Gunther Anders dalla voce di Marco Di Costanzo. All’indomani della condanna e dell’esecuzione di Adolf Eichmann, uno dei principali esecutori materiali dell’Olocausto, processato in Israele tra il 1961 e il 1962, il filosofo tedesco Gunther Anders scrive una lettera al figlio, Klaus Eichmann, esortandolo a fare i conti con la sua eredità morale. Con lo scorrere delle pagine emerge un dubbio: l’eredità di Klaus non è forse la stessa di tutti noi, figli di un’epoca meccanizzata in cui il mostruoso potrebbe nuovamente manifestarsi con facilità? Siamo forse tutti figli di Eichmann? A cura dell'Associazione Culturale Teatro dell'Elce.

31 gennaio, ore 18,  Presentazione del libro Ricordate, compagni? Testimonianze dei reduci italiani dal Lager di Flossenbürg di Chiara Nannicini Streitberger (Cesati, 2017). Tra i convogli che partirono dall'Italia negli anni 1943-45 per i lager nazisti, stipati di antifascisti, ebrei, comunisti, anarchici, cattolici e obiettori, alcuni erano diretti a Flossenburg. Questo saggio ricostruisce la tragica realtà del deportato italiano in balìa della furia nazista. Ne parlano con l'autrice, Mirko Dormentoni, Presidente del Quartiere 4, Silva Rusich, ANED, e Franco Quercioli, ANPI.

Piccola scuola di pace dell’Isolotto Gigi Ontanetti

17 gennaio, ore 18,  incontro inaugurale e presentazione del ciclo di incontri La città si cura - pace, benessere e sicurezza a Firenze. “Essere al sicuro” e “stare bene” sono bisogni fondamentali di tutti gli esseri umani: esploreremo i nessi tra la cura di noi stessi, della società e dell’ambiente. Le culture della pace offrono una risposta diversa al bisogno di sicurezza e benessere, che privilegia i legami e rifiuta la paura.
Intervengono:
Giovanni Scotto, Università di Firenze, Coordinatore Scientifico, Laboratorio FORMA MENTIS
Piccola Scuola di Pace 2019: presentazione del percorso
Moreno Biagioni, Rete Antirazzista La città e gli altri: Migrazioni, migranti e diritti
Cristiana Innocenti, Comitato Genitori Scuola Montagnola Gramsci, Sicurezza e cura, un progetto di riqualificazione nel Quartiere 4: la Montagnola

Bullismo e Cyberbullismo: che fare?

19 e 25 gennaio, ore 17. Il confine tra un comportamento scherzoso e uno offensivo non sempre è chiaro. Il percorso si prefigge lo scopo di aumentare il livello di consapevolezza affrontando i temi quali bullismo e cyberbullismo, amicizia, diversità, aggressività e tolleranza mediante la lettura dei testi, proiezioni, giochi di ruolo e apprendimento cooperativo. A cura dell’ Associazione Consulenza e Supporto familiare e scolastico La Via Lattea. A cura dell'Associazione Via Lattea. (10-14 anni). Su prenotazione anche telefonica allo 055710834.


Ginnastica dolce

Tornano le lezioni di ginnastica dolce finalizzate al miglioramento dello stato generale del corpo utilizzando movimenti semplici che possono essere alla portata di tutti: dai giovani agli anziani. Conducono Angela Torriani e Leonardo Diana. A cura di Versiliadanza.
Tutti i mercoledì e venerdì, ore 9- 10

Eventi, presentazioni letterarie

9 e 23 gennaio, ore 15, BiblioKnitCaffè, occasioni di incontro per amanti di maglia, uncinetto, ricamo, chiacchierino, tessitura, filatura; un modo per ritrovarsi e scambiarsi opinioni, modelli, tecniche, in un ambiente accogliente.
10 gennaio, ore 18, Un giovedì da lettori, torna il Circolo di lettura di BiblioteCaNova Isolotto formato da persone con la passione per la lettura che si ritrovano per parlare di uno stesso libro. A cura di A Voce Alta, gruppo di lettura di BiblioteCaNova Isolotto, Associazione Lib(e)ramente Pollicino. Il libro di oggi: La famiglia Karnowski di Israel J. Singer (Adelphi, 2013).
10 gennaio, ore 20.30, Come sopravvivere con un adolescente in casa, Rassegna cinematografica a cura dell'Associazione Laboratorio per la laicità - Firenze
11 gennaio, ore 15.30, Libero Caffè Alzheimer, occasioni di incontro per le persone malate di Alzheimer e per i loro familiari, per stare insieme e trascorrere un pomeriggio piacevole e sereno.
12 gennaio, ore 11, Presentazione del libro Sentirsi sollevati. Racconti di incontri e fiabe di istanti in Ospedale pediatrico di Annalisa Gagnarli (D'ArteFatti 2015). Letture a cura di A voce Alta, gruppo di lettori di BiblioteCaNova Isolotto. Accompagnamento musicale di Laura Calamassi, voce contralto del Coro Accademy Singer di Firenze.
15 gennaio, ore 18, Terra e pace. Niger. Un progetto a gestione partecipata e sostenibile del territorio nella regione di Tahoua. A cura dell'Associazione Per ricordare Sara e Franco, col sostegno di Regione Toscana e COSPE Onlus
19 dicembre, ore 18, Il mercoledì del racconto. Letture teatrali di racconti brevi di grandi maestri e non. Un percorso alla riscoperta del piacere dell'ascolto. A cura di A Voce Alta, gruppo di lettura di BiblioteCaNova Isolotto, Associazione Lib(e)ramente Pollicino.
31 gennaio, ore 21, Alla scoperta del cielo. Serate dedicate all'osservazione della volta celeste, a cura della Società Astronomica Fiorentina.

BiblioteCaNova Isolotto, via Chiusi 4/3 A, tel. 055.710834
bibliotecanovaisolotto@comune.fi.it   http://www.biblioteche.comune.fi.it