Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Cosa succede sotto casa nostra > NOTIZIE DAL TERRITORIO DICEMBRE 2018
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook



A UGNANO UN ALLEVAMENTO DI ALPACA

Un allevamento di alpaca, animali particolarmente docili e facili da gestire, per creare un lavoro e offrire specifiche terapie per ragazzi con problemi intellettivi e relazionali. È il Progetto Alpaca (www.alpaha.it), ideato dall’associazione di genitori e operatori AlpaHa Onlus, sostenuto da Fondazione CR Firenze e dal Comune di Firenze. Il progetto nasce da un gruppo di mamme con ragazzi con problemi intellettivi, che preoccupate del futuro dei figli, hanno voluto creare un’opportunità per loro dopo la scuola secondaria. Hanno scelto l’allevamento di alpaca per la semplicità di vita di questi animali e perché si possono confezionare dei manufatti al telaio. Si parte con quattro alpaca e quattro ragazzi di 18-30 anni ma la struttura potrà ospitare fino a un massimo di 8-10 ragazzi.  A fine ottobre a Ugnano è stata inaugurata la nuova struttura, adiacente al Parco degli animali. L’allevamento è posizionato in un terreno di un ettaro, concesso in comodato d’uso gratuito da parte del Comune di Firenze, con due stalle per gli animali regalate dalla Ditta Aglietti Vivai. Grazie al contributo di Fondazione CR Firenze è stata realizzata una casa mobile in legno di 72 mq all’interno della quale i ragazzi si riuniscono, mangiano e trascorrono le giornate. Una stanza è dedicata interamente alla lavorazione della lana degli alpaca col telaio. A novembre i ragazzi hanno fatto un corso per imparare a tessere con esperti del settore. Una stanza speciale
della casa è dedicata alla musicoterapia, con strumenti adatti a favorire la comunicazione e la psicomotricità.



LAVORI ALLO SVINCOLO TRA ARGINGROSSO, CANOVA E PONTE ALL’INDIANO

Sono in corso i lavori di messa in sicurezza dell’intersezione fra via dell’Argin Grosso e le rampe in uscita dal Viadotto dell’Indiano e con via Canova. Il progetto prevede di modificare la geometria dell’incrocio in modo da migliorarne la percezione da parte degli utenti della strada. Per questo saranno realizzate isole spartitraffico e verrà installata una segnaletica in grado di indurre nei conducenti una corretta percezione dell'incrocio e delle precedenze. Sarà inoltre allestito un marciapiede che mette in collegamento le zone ai due lati del Viadotto dell’Indiano. Per questo intervento sono stati stanziati circa 230mila euro.
Dal punto di vista della circolazione viene introdotta l’inversione di via dell’Argin Grosso nel tratto dal ponte di Mantignano fino all'area interessata ai lavori. Chi deve immettersi sul ponte in direzione Mantignano-Ugnano dovrà utilizzare via San Bartolo a Cintoia da via Simone Martini. L'intervento è articolato in fasi successive con ulteriori provvedimenti di viabilità che vengono comunicati via via.



RIPARATO IL TELONE DELLA MONTAGNOLA

È stato sostituito il telo di copertura della palestra Montagnola, strappato dalle raffiche di vento del 7 agosto scorso.  L’enorme strappo al telo di copertura della palestra geodetica si era verificato il 7 agosto scorso a causa delle fortissime raffiche di vento e pioggia. L’intervento urgente ha comportato la rimozione del vecchio telo e la sua sostituzione con tessuto poliestere  e strato di pvc appositamente trattato con agenti ignifughi.



FORMAZIONE PROFESSIONALE IN VIA ASSISI

Sono aperte le iscrizioni al corso per "Addetto all'approvvigionamento della cucina, conservazione e trattamento delle materie prime e alla distribuzione di pietanze e bevande". È possibile iscriversi entro il 19 dicembre nel seguente orario: dal lunedì al venerdì 10-13, martedì e giovedì anche 15-17, presso il Centro di Formazione Professionale Ristorazione e Turismo (CFP), via Assisi 20, Firenze. Tel. 055229510-2207373-229177, e-mail cfp.rt@comune.fi.it. I corsi sono interamente gratuiti e si rivolgono a ragazzi di età compresa tra i 16 e i 18 anni.