Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Primo piano > PRESENTATO IL PROGETTO ESECUTIVO PER PIAZZA ISOLOTTO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook


Il 30 novembre alle Baracche Verdi di via degli Aceri è stato presentato il progetto esecutivo scaturito dal lungo percorso partecipativo e dal successivo concorso per la riqualificazione di Piazza Isolotto. Gli elementi centrali sono la valorizzazione del mercato e la creazione di nuove situazioni di socializzazione che favoriscano la fruibilità di questo spazio pubblico da parte di tutti.
Ricapitoliamo il lungo tragitto che ha condotto a questo risultato: partenza con "Idee in Piazza", una serie di incontri tematici svolti tra luglio e novembre 2013; fissazione delle linee guida con una delibera del Consiglio di Quartiere 4 del novembre 2013; concorso di progettazione redatto sulla base di queste linee; presentazione nel luglio 2015 in Piazza Isolotto del progetto vincitore.
Il progetto contiene molti degli obiettivi emersi in fase di partecipazione: la nuova area giochi per bambini (localizzata nell’area a verde presente davanti al sagrato); la particolare conformazione della pavimentazione (priva di scalini per favorire l’accessibilità ad anziani e portatori di handicap) con la creazione di una connessione tra Viale dei Bambini e Viale dei Pini;  una nuova pensilina, più ampia della precedente, che, oltre ad ospitare il mercato, sarà attrezzata per l’allestimento di eventi culturali durante le altre ore del giorno; un fontanello pubblico di alta qualità e servizi igienici per operatori e utenti del mercato e delle altre attività della piazza.
Nel corso della presentazione sono state avanzate ulteriori osservazioni (per es. chiamati in causa il carico/scarico merci, la collocazione dei camion degli "ortolani" durante la mattina e il doppio senso di marcia da mantenere in via delle Magnolie) che saranno valutate nel periodo che precede il bando di gara e l’aggiudicazione dei lavori.