Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Territorio e Ambiente > PARTITI I LAVORI AL PONTE VESPUCCI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Sono iniziate a fine novembre le operazioni per la messa in sicurezza del Ponte Vespucci.
Come noto l’intervento consiste nella sistemazione dello scalzamento parziale della pila lato San Frediano. Vengono infissi dei tubi nell’alveo che serviranno per effettuare le prove sismiche con il macchinario collocato sulla carreggiata. Da inizio dicembre inizia la demolizione della platea in calcestruzzo sotto la spalla sinistra del ponte in modo che il macchinario necessario per le successive lavorazioni possa essere posizionato in corrispondenza della spalla. Da gennaio prende il via la prima fase dei lavori veri e propri con i consolidamenti sotto la pila attraverso iniezioni di cemento nello strato di ghiaia. A seguire una ulteriore fase in cui verrà realizzato una sorta di contenitore intorno alla fondazione della pila dentro cui poi verrà gettato del calcestruzzo alleggerito: i pali di fondazione saranno alla fine inglobati all’interno di un parallelepipedo rinforzato. Per queste operazioni propedeutiche si stima una durata di sei mesi circa.