Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Primo piano > Ma Dove? In Biblioteca
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 


Anche le Biblioteche Comunali Fiorentine aderiscono alla campagna regionale promuovendo le collezioni, i servizi e i progetti rivolti a utenti con bisogni speciali per favorire  l'accessibilità alle offerte e l'utilizzo delle risorse delle biblioteche.

Le collezioni di lettura facilitata: le Biblioteche Comunali Fiorentine mettono a disposizione per il prestito e la consultazioni particolari tipologie di materiali per permettere a tutti di avvicinarsi alla lettura.

Libri a grandi caratteri: rendono più agevole la la fruizione e la leggibilità di opere letterarie, saggistiche e non solo, attraverso una serie di caratteristiche quali i caratteri di grandezza superiore alla media, raccolte di libri con grandi caratteri (corpo 16 e corpo 18), margini di impaginazione appositamente studiati, carta non riflettente e ad alto spessore e, infine, un rapporto equilibrato tra numero di caratteri, lunghezza della riga e interlinea. Le opere a grandi caratteri per adulti, bambini e ragazzi sono disponibili per il prestito e la consultazione in tutte le Biblioteche Comunali Fiorentine e sono identificati da una speciale etichetta.

Audiolibri: libri letti ad alta voce da un attore professionista, da un lettore, da un motore di sintesi vocale o, talvolta, dagli scrittori stessi. Gli audiolibri sono disponibili in tutte le Biblioteche Comunali Fiorentine.

Libri tattili: realizzati con tecniche per il disegno a rilievo, rivestono un ruolo importante nella didattica e, in generale, nell’informazione destinata a non vedenti. I libri tattili sono disponibili alla Biblioteca dei Ragazzi, BiblioteCaNova Isolotto

Libri in braille: il Braille è il metodo tradizionale di scrittura e lettura per i non vedenti basato sull’uso del tatto e consiste in segni alfabetici formati da gruppi di punti.  Le biblioteche che possiedono libri in Braille sono: Biblioteca Orticoltura, Biblioteca Filippo Buonarroti, BiblioteCaNova Isolotto, Biblioteca dei Ragazzi

Libri per dislessici: volumi stampati con specifiche caratteristiche grafiche utili ad agevolare la lettura a chi presenta problematiche di dislessia: paragrafi brevi, mancata giustificazione a destra, grammatura della carta, caratteri tipografici appositamente studiati. I libri per dislessici sono presenti in tutte le Biblioteche Comunali Fiorentine.

Come trovare i materiali sul catalogo: la Biblioteca delle Oblate e BiblioteCaNova Isolotto – che posseggono il maggior numero di titoli – hanno scelto di creare delle Sezioni ad hoc, le altre hanno preferito utilizzare il campo “Sottoinsiemi del catalogo”. Attraverso il catalogo di ciascuna biblioteca, nella modalità di “Ricerca per campi”, è possibile accedere ad entrambe le opzioni di consultazione del patrimonio.

Le risorse digitali: in DigiToscana - MediaLibrary OnLine – la biblioteca digitale che consente di accedere gratuitamente, via internet, a quotidiani, riviste, musica, film, etc. – è possibile prendere in prestito e-book accessibili a persone non vedenti e ipovedenti, contrassegnati dal bollino LIA(Libri Italiani Accessibili).

I servizi: la Biblioteca delle Oblate e BiblioteCaNova Isolotto possiedono una postazione per la lettura dotata di ausili speciali dedicata ad utenti con disabilità e una postazione riservata alla videoscrittura. La Biblioteca delle Oblate e BiblioteCaNova Isolotto hanno attivato il servizio di prestito a domicilio rivolto a chi ha prestito a domicilio per gli utenti che per particolari impedimenti, anche temporanei non possono recarsi in biblioteca. BiblioteCaNova Isolotto propone il prestito anche nelle case di riposo del Quartiere 4.

Baby pit stop: spazi progettati per il confort di mamma e bambino e dotati di poltrona per rendere piu confortevole l’allattamento al seno e di fasciatoio promossi e nati in collaborazione con il comitato Unicef Firenze. Sono ospitati all’interno delle Biblioteche: Oblate, Pietro Thouar (Quartiere 1), Mario Luzi (Quartiere 2), Galluzzo e Villa Bandini (Quartiere 3), Orticoltura (Quartiere 5), ne La stanza delle mamme di BiblioteCaNova Isolotto e ne La piccola biblioteca delle storie intrecciate della Biblioteca De Andrè.

Progetti: 
// Gruppo di lettura Biblioteca Mario Luzi
Il gruppo di lettura sceglie testi da discutere mensilmente tra quelli disponibili in più formati (cartaceo, audiolibro, ebook disponibili su MediaLibraryOnLine, testi corpo 16) per poter permettere anche a chi ha difficoltà visive di accedere.

// Biblioteca in carcere
BiblioteCaNova Isolotto collabora con le biblioteche della sezione maschile e femminile della Casa
circondariale di Sollicciano e della Casa circondariale Mario Gozzini. La biblioteca organizza anche animazioni culturali in carcere.

// Bibliomondo: progetto che mira a riconoscere la pluralità di forme di conoscenza presenti nel mondo e a favorire la circolazione e l’interscambio fra idee e persone di diversa nazionalità, sesso e religione.
Grazie al contributo e l'impegno di un gruppo di volontari, formati, coordinati e sostenuti dalla biblioteca, si tengono corsi di lingua italiana e straniera per adulti e bambini e si offre l'accompagnamento ai servizi bibliotecari. L'accoglienza avviene ad uno sportello dedicato, che informa anche sulle risorse del territorio. Progetto ospitato a BiblioteCaNova Isolotto e alla Biblioteca Pietro Thouar.

// Bibliobus: rivolto ai cittadini di ogni età, con lo scopo di avvicinare alla lettura, stimolando la libera scelta ed offrendo libri attraenti e di riconosciuta qualità, oltre ad una vasta scelta di novità editoriale. 
Il Bibliobus può essere l'occasione per entrare nel pianeta biblioteca, conoscerne i servizi e visitare la biblioteca del quartiere, al fine di creare un servizio il più possibile corrispondente alle aspettative del pubblico. In Bibliobus percorre itinerari nel territorio del Quartiere 4 . Davanti ai giardini pubblici, alle parrocchie, durante i mercati e le feste di quartiere, ai supermercati, nei cortili delle scuole, nelle piazze e a rotazione, una volta al mese, nelle scuole elementari e medie del Quartiere.

Percorsi di lettura facilitata

Eventi delle biblioteche toscane: cerca per provincia, comune e data