Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > In breve > Pagine integrali. Nutrienti per l'anima - Biblioteca delle Oblate
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 


Letizia Fuochi torna alla Biblioteca delle Oblate con le letture integrali dai grandi classici della contemporaneità. Tre mercoledì dedicati a tre autori che hanno segnato la storia della letteratura.

Programma

// 3 ottobre ore 21.00
Erri De Luca  IN NOME DELLA MADRE
La storia misteriosa e sacra di Maria, con le corde vocali di una madre incudine, fabbrica di scintille. L'enorme mistero della maternità. Una lettura della storia di Maria che restituisce alla madre di Gesù la meravigliosa semplicità di una femminilità coraggiosa, la grazia umana di un destino che la comprende e la supera. De Luca al vertice della sua sapienza narrativa.

// 17 ottobre ore 21.00
José Saramago IL RACCONTO DELL’ISOLA SCONOSCIUTA
“Tutte le isole, anche quelle conosciute, sono sconosciute finché non vi si sbarca.” Un uomo ottiene dal re una caravella per partire alla ricerca di un’isola sconosciuta, che ancora non compare sulle carte geografiche. Alla ricerca si unisce la donna delle pulizie del palazzo del re. Un’incantevole favola d’amore, magistralmente sospesa tra realtà e sogno.

//31 ottobre ore 21.00
Raymond Carver, VUOI STAR ZITTA PER FAVORE?
I soggetti dei ventidue racconti contenuti in questa prima raccolta di Raymond Carver sono già gli stessi di sempre: uomini e donne sull'orlo, o già al di là, della perdizione, disoccupati, alcolisti, gente incapace di creare e mantenere rapporti sentimentali veri e solidi. Ma, mescolato al disincanto con cui Carver sa raffigurare alienazioni e mancanze, spunta qui e là un tratto più emotivo, passionale, in qualche caso un dettaglio erotico o comico. In una parola, una qualità affettuosamente «umana».

Letizia Fuochi, grande voce del teatro canzone contemporaneo, coniuga ad una grande presenza scenica la sua sensibilità e passione storica e letteraria. I suoi spettacoli vanno sempre oltre il testo, la musica, la serata, sono momenti di comunicazione intensa, esperienze che continuano a vivere nel pubblico. Autrice e interprete di numerosi copioni dedicati a personaggi ed importanti eventi storici, romanzi, raccolte di poesie, è da poco uscita con il suo album Inchiostro, riconosciuto dalla critica come perfetto connubio tra parole e musica.

A cura dell’Associazione Culturale La Nottola di Minerva. Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili

www.biblioteche.comune.fi.it