Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > NOTIZIE DAL TERRITORIO > COSA SUCCEDE SOTTO CASA NOSTRA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook




 

COMPLETATO INTERVENTO AL PARCO STIBBERT

Terminati i lavori di restauro al parco Stibbert, la grande area verde all'inglese che ospita monumenti, fontane e sculture e all'interno della quale si trova la villa-museo, realizzata nell'Ottocento dal suo proprietario, Frederick Stibbert.  Gli interventi (per un investimento complessivo di 250mila euro)  hanno riguardato la parte sud del museo, ovvero il muro di confine con la strada pubblica e l’ingresso al parco. Gli operai hanno provveduto anzitutto allo smontaggio del cancello monumentale in ferro (poi ripulito dalle ossidazioni, trattato con protezione anticorrosiva e verniciato) e subito dopo è stato effettuato il puntellamento dei due pilastri in pietra arenaria con una struttura metallica. L'intervento è proseguito con la realizzazione di una sottofondazione e l'inserimento di una trave di collegamento. Quanto al muro sono state demolite le parti deteriorate, sia su via Stibbert che all’interno del parco, con conseguente rifacimento dell’intonaco e tinteggiatura.  Nella scalinata adiacente al muro interno al parco sono stati sostituiti alcuni cordonati in pietra.


UN RICORDO DELLE VITTIME DI VILLA TRISTE

Il 9 agosto, dando seguito all’indicazione espressa in tal senso dal consiglio comunale,  in via Bolognese è stata apposta una targa per ricordare la terribile vicenda di Villa Triste, l'edificio dove la banda Carità imprigionò e torturò gli antifascisti fiorentini. 
L'edificio, su istanza dei proprietari dell'immobile, ha ottenuto il vincolo dal Ministero dei Beni culturali come “bene di interesse culturale, particolarmente importante per la sua intima connessione con le vicende storiche e politiche della Nazione” e  “ineliminabile testimonianza per la trasmissione alle nuove generazioni dei valori che il progresso oppose alla barbarie” (in particolare il vincolo riguarda le cantine dove furono praticate le torture).
L’iscrizione commemorativa va ad integrare la lapide con un testo redatto da Piero Calamandrei ormai scarsamente leggibile, posta nell’area condominiale di via Bolognese 67.

23 ALBERI RIMOSSI E PRESTO SOSTITUITI

23 alberi sono stati sostituiti nel territorio del Quartiere 5 a seguito dei risultati delle Vta (la  valutazione visiva dell'albero su basi biomeccaniche). Tutte le piante erano contrassegnate con la lettera ‘D’ indicante ‘classi di propensione al cedimento’ e la rimozione, in questo caso, è obbligatoria. Si tratta per la maggior parte di platani, nove dei quali in via Pistoiese. Tre tigli sostituiti invece in via Bardelli, un cedro e un platano in largo Cantù, un altro platano in piazza Leopoldo, una magnolia in piazza Vieusseux, un pino in piazza Vittoria, un pino nero nel giardino della scuola Il Magnifico (in via di Careggi), un celtis australis in viale Cadorna, un tiglio in viale Lavagnini, un frassino al giardino dell'Orticoltura, un acero in via Lami e un 'Albero di Giuda' in via XX Settembre. Gli interventi si inseriscono nel piano di monitoraggio continuo del patrimonio arboreo portato avanti dall’Amministrazione comunale, e le piante rimosse saranno sostituite con altre quando le condizioni stagionali lo consentiranno.

LAVORI NEGLI IMPIANTI SPORTIVI


A Peretola in corso la realizzazione di un nuovo campo di calcio a 11 in erba sintetica per un importo complessivo di oltre 563mila euro. La nuova struttura, che andrà completamente a sostituire il campo esistente ormai usurato, sarà realizzata con drenaggio verticale, nuove recinzioni e nuovo impianto di illuminazione a led.
Al Palarotelle di via dell’Olmatello sono in corso i lavori di riqualificazione funzionale interna ed esterna da parte della Asd Fiorentina Pattinaggio che gestisce l’impianto. Gli interventi riguardano, tra l’altro, la sostituzione dell’impianto di illuminazione della pista di pattinaggio con nuove lampade a led ad alta efficienza energetica.


PROROGA DI UN ANNO PER I PARCHEGGI PIAZZA LEOPOLDO E MORGAGNI

È stato prorogata di un anno la possibilità di utilizzo da parte dei residenti del parcheggio della Coop di piazza Leopoldo e  di quello dell’Università di viale Morgagni. Complessivamente si tratta di 390 posti che dal 2015 sono stati messi a disposizione da Unicoop e Università di Firenze per alleviare il disagio causato dai cantieri per la realizzazione della linea 3 del tram.
I residenti che stanno utilizzando i parcheggi saranno avvisati singolarmente della proroga
RICARICA ELETTRICA DI NUOVA GENERAZIONE IN PIAZZA GIORGINI
Una nuova colonnina di ricarica elettrica fast recharge è entrata in funzione in piazza Giorgini. Le colonnine Fast Recharge Plus dedicate ai taxi elettrici permettono di ricaricare l’auto in circa 20 minuti in corrente alternata a 22-43 kW e continua a 50 kW. Sono già state installate in piazza Francia, via del Cavallaccio, controviale Guidoni e piazzale Donatello.