Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > SCUOLA E TERRITORIO > PRESTO UN ASILO NIDO IN VIA DELL' ARCOVATA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

 

 

 

Un nuovo asilo nido prenderà vita in via dell’Arcovata. Disporrà di  una capienza massima di 50 posti con tre sezioni destinate rispettivamente a bambini  piccoli (di età inferiore ai 12 mesi), medi (tra i 12 e 24 mesi) e grandi (24 - 36 mesi). La struttura, caratterizzata da ampi archi, conterrà anche un giardino interno e un orto, dove saranno svolte attività ludiche ed educative per un contatto diretto dei bimbi con la natura.
Il nuovo asilo nido nascerà a margine del campus scolastico già presente nell’area ottocentesca dell’ex mercato del bestiame e sarà realizzato all’interno di uno dei padiglioni dell’immobile comunale adibito fino a poco tempo fa a magazzini dell’amministrazione comunale, attualmente in disuso. L’asilo nido sarà realizzato all’insegna del massimo risparmio energetico con l’installazione di luci a led a basso consumo e di un sistema di vetrate parzialmente apribili in estate e in grado di sviluppare un effetto serra positivo in inverno.
Lo spazio sarà articolato in quattro macro-aree: l’area di ingresso (atrio e pensilina esterna, cui è annesso il deposito dove poter ‘parcheggiare’ i passeggini); le aree verdi interne, ovvero il giardino principale affacciato direttamente sull’atrio centrale, e l’orto, con accesso diretto ai laboratori, consentendo un uso controllato e in sicurezza dello spazio verde da parte dei bambini; l’area di servizio (cucina, servizi, spogliatoi e locali tecnici); tre aule didattiche collegate direttamente con i servizi igienici e con accesso diretto agli spazi verdi.
La durata dei lavori, per un importo complessivo di 1 milione e 510 mila euro, dovrebbe essere di 10 mesi circa.

 

SCUOLA, 14 MILIONI DI EURO PER LE SCUOLE DELLA CITTÀ

Sono in corso i lavori di manutenzione degli istituti cittadini in tutti e 5 i quartieri.
Investiti quasi 14 milioni di euro dal Comune per rimettere in sicurezza e fare manutenzione in diverse scuole della città. Tetti, serramenti, bagni, riscaldamenti, barriere architettoniche, pannellature fonoassorbenti, impianti antincendio: questi e molti altri interventi saranno completati sfruttando la chiusura estiva degli istituti.
Queste le strutture interessate nel Q.5: Rodari, Mameli, Poliziano, Balducci, Cadorna, Fanciulli, Lorenzini, Bearo Angelico e Calamandrei. Un intervento al biennio dell’Isis da Vinci verrà eseguito anche dopo l’apertura delle scuole perché compatibile con la sicurezza e l’attività didattica.