Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Cultura > RAP AL CENTRO GIOVANI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

È all’insegna dell’inclusione l’ultima creazione rap del laboratorio "Sbarre Mic Check", allestito all’interno del Centro Giovani del Quartiere 1 Sala Gialla. Nel brano, intitolato Memoria, la voce di una donna, la rapper Feny Ics, racconta le vite di migranti scegliendo la memoria come base della nostra vita futura; il testo è scritto in italiano, inglese e francese per amplificare il messaggio universale di una musica, il rap, che diventa strumento capace di raccontare in modo profondo la realtà. La realizzazione del brano e del relativo video è stata promossa da C.A.T. Cooperativa Sociale, che usa rap e street art quali strumenti di emancipazione sociale tra i giovani dell’area fiorentina, e che ha al momento in gestione il Centro Giovani Sala Gialla, nel cuore del quartiere di San Jacopino (in via Felice Fontana 22), spazio dedicato al sostegno, all’accoglienza e all’aggregazione sociale di  ragazzi in età compresa tra gli 11 e i 29 anni . All’interno della Sala Gialla la sala prove, dedicata a Peppino Impastato, rappresenta uno spazio aperto a tutti i musicisti, ed attualmente ospita anche  un corso di percussioni, ogni martedì e mercoledì dalle 19.00 alle 21.00, mentre il laboratorio rap “Sbarre Mic Check” si tiene ogni martedì dalle ore 16,30. Per ascoltare il brano Memoria ricordiamo che il mixtape è disponibile sul canale youtube: sbarre mic check e sul sito www.coopcat.it