Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Primo piano > STRADA NENNI-TORREGALLI, VIA AL PROGETTO DEFINITIVO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

La giunta comunale ha approvato il progetto definitivo della prima fase del completamento viario Nenni-Torregalli prevedendo uno stanziamento di un milione e 600mila euro.
Per ora sono poco più di 220 metri di nuova strada (in futuro si aggiungerà un ulteriore tratto di collegamento con via di Scandicci) ma  sono destinati a migliorare in modo significativo il collegamento tra viale Nenni e l’ospedale Nuovo San Giovanni di Dio. L’opera rappresenta un ulteriore tassello verso la fluidificazione del traffico nel quadrante sud-ovest perché, oltre a facilitare l’accesso ad una delle strutture sanitarie di maggior rilievo della città, funge da snodo tra la direttrice proveniente dal by-pass Galluzzo e quella destinata ad aggirare Ponte a Greve per puntare al Ponte all’Indiano.   
Il nuovo tratto di strada urbana (con marciapiedi, banchina e pista ciclabile) sarà realizzato in prosecuzione dello stradone dell’ospedale: partirà dalla rotatoria provvisoria situata all’incrocio con via del Ronco Corto, proseguirà in un terreno oggi coltivato, costeggerà l’ex caserma dei Lupi di Toscana per poi collegarsi, tramite un’altra rotatoria, alla viabilità esistente che sfocia in via di Scandicci. Quest’ultimo tratto di strada sarà oggetto di un intervento di riqualificazione che prevede un senso unico verso via di Scandicci e la realizzazione di una pista ciclabile nei due sensi di marcia che, nella porzione adiacente alla rotatoria, diventerà pedociclabile. Il progetto prevede anche la realizzazione di un’area di verde attrezzato, la piantumazione di nuove alberature e l’utilizzo di un bitume che consente la riduzione del rumore prodotto dal transito dei veicoli.