Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > SE CI PASSI FERMATI > GALLERIA FRITTELLI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

 



 

Firenze è la culla del Rinascimento, ma non solo. Nel Quartiere 5 trova spazio anche un’importante galleria di arte contemporanea: La galleria Frittelli.  Dopo l'esperienza del Centro d'arte Spaziotempo, sede di innumerevoli mostre nella centrale Piazza Peruzzi, Carlo e Simone Frittelli hanno voluto dare un segno di continuità e allo stesso tempo di rinnovamento, creando un nuovo spazio per l'arte contemporanea. Posto nell'area nord-ovest di Firenze, principale porta d'ingresso alla città, è facilmente raggiungibile sia dalla stazione di S. M. Novella che dall'autostrada e dall'aeroporto. La dimensione degli spazi nella zona più periferica ha inoltre permesso alla galleria di allargarsi.
Gli spazi espositivi, completamente ristrutturati dall'architetto Adolfo Natalini, si estendono su una superficie di circa 2000 mq. Oltre alle sale per le esposizioni temporanee, un'area di oltre 350 mq denominata Le Stanze ospita in un allestimento permanente opere di artisti con cui la galleria ha collaborato sin dall'inizio della propria attività (Carla Accardi, Tano Festa, Mimmo Rotella e tanti altri). La galleria è anche sede degli Archivi di Gianni Bertini, Vinicio Berti, Paolo Masi, Luciano Or  e dell’Opera grafica di Pino Pascali. Per ospitare la proiezione dei video realizzati per ogni mostra, per incontri e seminari di arte contemporanea, è stato realizzato un piccolo auditorium. Obiettivo dei curatori della galleria, infatti, è aprirsi al pubblico, anche giovanile, e coinvolgere un numero sempre più alto di persone nella frequentazione di spazi artistici. Non solo punto d’incontro e di riferimento di collezionisti, quindi, ma anche di approfondimento del lavoro artistico e di diffusione dell’arte contemporanea.
La galleria è aperta da lunedì a venerdì dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30 (sabato, domenica e festivi su appuntamento).