Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Cultura > DIRITTI UMANI E ACCESSO ALLE RISORSE
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

Dal 26 ottobre al 4 dicembre lo Sportello Eco Equo e la Commissione Pari Opportunità del Comune di Firenze presentano un ricco programma di eventi dedicato a Diritti Umani e Accesso alle Risorse.

Alle iniziative parteciperanno numerosi esperti di ONG e associazioni impegnati nella difesa dei diritti umani delle popolazioni mediterranee coinvolte in conflitti che hanno spesso come causa principale l’accesso alle risorse.

Il ciclo sarà inaugurato dalla mostra fotografica itinerante Minerali Clandestini, realizzata dall’associazione ‘Chiama l’Africa’ per denunciare le condizioni di sfruttamento umano e ambientale con cui vengono estratti illegalmente i minerali che utilizziamo quotidianamente nei principali prodotti tecnologici di largo consumo. La mostra, realizzata a grazie al contributo del Centro Missionario Diocesano, sarà presentata venerdì 27 ottobre alle ore 21 presso la Sala Wanda Pasquini in piazza Madonna della Neve alla presenza di Eugenio Melandri (presidente dell’associazione Chiama l’Africa) e Monsignor Sergio Biguzzi, missionario, già vescovo di Bukavo.

Sabato 28 ottobre la mostra, allestita all’aperto in piazza Madonna della Neve, sarà affiancata nei locali della Sala Wanda Pasquini da un Restart Party realizzato dall’associazione Restarter Firenze. Si tratta di un laboratorio di autoriparazione assistita per  consentire alle persone di utilizzare i loro dispositivi elettronici più a lungo riducendo così i rifiuti e dando un piccolo/grande contributo per combattere la razzia delle risorse naturali e lo sfruttamento degli esseri umani coinvolti in questa attività. La mostra è visitabile sabato 28 e domenica 29, dalle 10 alle 18, con la guida degli studenti del Liceo Pascoli di Firenze.

 Dal 6 novembre al 4 dicembre, ogni lunedì, dalle 18 alle 20, presso la Sala Ketty La Rocca (piazzale delle Murate), si succederanno le testimonianze di numerosi ospiti esperti che racconteranno, ciascuno dal suo specifico punto di vista, la loro esperienza. Alle 20 seguirà la proiezione di  un documentario.
 
Programma 
6 novembre, ore 18, Tavola rotonda: Diritti umani e accesso alle risorse  
Intervengono:  Alberto Tonini, Facoltà di Scienze Politiche Università di Firenze
Serena Perini, Presidente Commissione consiliare Pace, Diritti Umani
Chiara Dezzi Bardeschi, Politecnico Milano
ore 19, I paesaggi delle eco povertà nel Mediterraneo, di Lorenzo Nofroni, architetto paesaggista
ore 20,  ecosocial film festival - Human (I), di Yann Arthus-Bertrand
 
13 novembre,  ore 18, Salam è tornata, la parabola ecologica di un uccello sacro nella Siria di oggi, Gianluca Serra, biologo giornalista
Il ruolo della tutela ambientale nella rinascita in Libano, Ida Oggiano, archeologa
Il valore culturale e identitario del patrimonio in Siria,  Candida Felli, archeologa 
ore  20, ecosocial film festival - L’ibis calvo, di Emanuela Gasbarroni 
 
20 novembre, ore 18, La protezione del patrimonio culturale in contesti di crisi postconflitto,  Chiara Dezzi Bardeschi, Politecnico Milano 
Reportage dalla Siria Pascal Brocard, Renovatio Institute 
Presentazione in anteprima mondiale del progetto artistico Ex-lumine di e con Remi Petit e Ahmad Joudeh
ore 20, ecosocial fim festival - Human (ii), di Yann Arthus-Bertrand
 
27 novembre, ore 18, La difesa dei diritti dei migranti Eugenio Alfano, Amnesty International 
Il diritto umano all’acqua e il fenomeno del water grabbing  Marirosa Iannelli  (Cospe)
Accesso alle risorse idriche  e protezione dei diritti dei rifugiati siriani in Libano, a cura di Oxfam Italia 
ore 20, ecosocial fim festival - Acqua e pace, di Emanuela Gasbarroni 
 
4  dicembre,  ore 18, I corridoi della speranza, Paolo Naso, progetto Mediteranean Hope      
Disegni dalla frontiera Francesco Piobbicchi, progetto  Mediteranean Hope
La comunità internazionale per garantire l'accesso alle risorse in Siria, Valentina Pagliai Robert F. Kennedy Human Rights Italia 
ore 20, ecosocial fim festival,  Human (iii), di Yann Arthus-Bertrand