Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere4 > Primo piano > UN PIANO DI RIQUALIFICAZIONE DI PARCHI E GIARDINI PUBBLICI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

‘Onda Verde’ consiste in un pacchetto formato da 14 interventi distribuiti nei cinque quartieri fiorentini, per un investimento complessivo di quasi 3 milioni di euro.
Questo il dettaglio dei lavori previsti nel Q.4

Parco di Ugnano. Saranno sostituiti i giochi, ormai deteriorati. Le nuove attrezzature sono state scelte tenendo conto di fasce di età diverse (da 1 anno a 12-14 anni). Sotto alcune piante di acero verrà inoltre installata una panca con struttura coperta mentre due porte da calcetto saranno installate nel prato adiacente. In programma la piantumazione di nuovi alberi: due lecci, tre roveri, due mandorli e tre noccioli. Completeranno l’intervento la sostituzione di tre dei cinque ponti, ormai deteriorati, e il potenziamento dell’impianto di illuminazione con l’aggiunta di quattro lampioni. Investimento di 150mila euro.
Parco di Villa Strozzi. Saranno sostituite le staccionate di protezione dei vialetti nella zona con forte pendenza e riparati i muretti. Il programma di interventi prevede anche il restauro delle strade sterrate che conducono dalla Villa al Teatro della Limonaia e la ricostruzione della pavimentazione asfaltata che dall’ingresso su via Pisana conduce alla Villa. L'area bambini verrà dotata di un nuovo gioco. Investimento di 150mila euro.
Parco di Villa Vogel. Gli interventi serviranno a migliorare sia le condizioni di sicurezza che di custodia del giardino. In particolare si prevede: il ripristino di porzione della recinzione lungo via Canova, con recupero di tutti i cancelli e delle staccionate interne in legno; la sostituzione delle altalene in legno con altalene in acciaio; la sostituzione di panchine in legno e tavoli picnic; l'integrazione e spostamento di alcuni punti luce; la rigenerazione di alcuni punti del manto erboso e l'eliminazione di ceppaie. Investimento di 140mila euro.