Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 3 > Notizie dal territorio > COSA SUCCEDE SOTTO CASA NOSTRA
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

CORRI NEI NOSTRI PARCHI
 

Domenica 29 Ottobre 2017  si svolgerà una camminata e una corsa non competitiva nei parchi di Anconella-Albereta e Bellariva. La partenza sarà da Albereta - Piazza Ravenna alle ore 9.30. I punti di ritrovo sono Lungarno Colombo (per il Quartiere 2) e Albereta ingresso da piazza Ravenna (per il Quartiere 3). Le iscrizioni ei ritiro dei gadget saranno possibili a partire dalle ore 8.00 presso i due punti di ritrovo.
Contributo 5 € - gratis per bambini fino a 11 anni. L’evento si svolgerà anche in caso di pioggia e l’intero ricavato verrà utilizzato per la valorizzazione dei parchi. Per ulteriori informazioni è possibile contattare il Quartiere 2 al tel. 055 2767820 e il Quartiere 3 al te. 055 2767727.


IN BIBLIOTECA ANCHE IL SABATO POMERIGGIO

A partire da settembre restano aperte dalle ore 10 alle 19, con orario continuato; nel Q.3 coinvolta la biblioteca di Villa Bandini; dal prossimo gennaio si amplia a livello cittadino il servizio di Bibliobus.

Con il mese di settembre non solo le biblioteche comunali fiorentine hanno ripreso  in pieno la loro attività di prestito e di animazione culturale ma hanno anche ampliato significativamente la loro offerta, aprendo al pubblico anche il sabato pomeriggio, affiancandosi in questo alle Oblate e a BiblioteCaNova.

Pertanto, a partire dal 9 settembre, le seguenti biblioteche restano aperte il sabato dalle ore 10 alle 19, con orario continuato:
Pietro Thouar, piazza Torquato Tasso 3 (Q.1)
Mario Luzi, via Ugo Schiff 8 (Q.2)
Villa Bandini, via di Ripoli 118 (Q.3)
Orticoltura, via Vittorio Emanuele 4 (Q.5)

Inoltre, tutte le domeniche, la Biblioteca del Palagio di Parte Guelfa, piazzetta di Parte Guelfa, resterà aperta, dalle ore 10 alle 18.

Da gennaio 2018, inoltre, sarà esteso a tutta la città il servizio del Bibliobus, la biblioteca itinerante ideata e curata da BiblioteCaNova Isolotto fin dal 1995. Attualmente la biblioteca su ruote effettua stazionamenti nel Q.4 davanti a giardini pubblici, parrocchie, supermercati, nei cortili delle scuole, nelle piazze, durante i mercati e le feste di quartiere. Da gennaio il servizio interesserà anche gli altri quartieri della città con due itinerari per ciascuno che saranno individuati in modo tale da assicurare il prestito anche nelle zone più lontane dalle sedi bibliotecarie istituzionali.
Prossimamente saranno forniti gli itinerari e gli orari del nuovo servizio.
Per info e aggiornamenti: www.biblioteche.comune.fi.it


IL RILANCIO DEL TEATRO AFFRATELLAMENTO

Oltre il 60% della superficie dell’immobile continuerà a essere adibito all’attività teatrale, mentre l’area rimanente sarà destinata ad attività di ristorazione.

Grazie all’applicazione della norma ‘salva-teatri’, prevista dal regolamento urbanistico, sarà possibile  rilanciare L’Affratellamento, lo storico palcoscenico di via Giampaolo Orsini,  raddoppiandone i servizi. Oltre il 60% della superficie dell’immobile continuerà a essere adibito all’attività teatrale, mentre l’area rimanente (oggi sala biliardo) sarà destinata ad attività di ristorazione. Il cambio di destinazione d’uso riguarderà quindi locali da tempo non utilizzati per l'attività teatrale e non inciderà in alcun modo sulla programmazione e sulla qualità dello spazio culturale.
L’immobile di via Orsini si sviluppa su una superficie utile lorda di 1.400 metri quadrati. L’associazione Affratellamento di Ricorboli si impegna, come previsto dal regolamento, a mantenere l'attività teatrale nel 60% della superficie per un periodo minimo di 10 anni dalla firma della convenzione con il Comune. A garanzia del rispetto degli obblighi, il Comune richiede all’operatore polizze fidejussorie per un totale di 160mila euro.


SCUOLA E TERRITORIO, UN LEGAME INSCINDIBILE

Anche quest'anno il Quartiere 3 ha elaborato tanti progetti, ben 25, che coinvolgeranno alunni e studenti, dalle scuole dell'infanzia fino alla Maturità.

Tanti i temi trattati, dalla disabilità al cyberbullismo, dalla donazione del sangue alla prevenzione della violenza e degli abusi, dalle questioni ambientali (rischio idrogeologico e i cambiamenti climatici) alle vicende storiche del nostro passato recente (in primo piano il Novecento e la Resistenza), fino ai grandi problemi del nostro tempo, dalla lotta alla mafia alla difesa degli animali.
Un'attenzione particolare è stata rivolta al nostro territorio, sia favorendo progetti e iniziative legati a soggetti e associazioni operanti nel Quartiere 3, sia proponendo tematiche di carattere locale, come la valorizzazione di monumenti delle nostre zone e la promozione di tradizioni nostrali, come il gioco della "Palla Pillotta".
Un evento finale presenterà alla cittadinanza i risultati raggiunti.