Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere 5 > EDITORIALE > ALBERI IN CITTA' IL PIANO DELLE SOSTITUZIONI
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook



 

Ecco come si presenta il dettaglio della situazione.
Viale Corsica. E’ stato eseguito l’abbattimento di 48 piante di ippocastano il cui apparato radicale risulta compromesso con conseguenti danni alla loro stabilità e innalzamento del rischio per i cittadini. Saranno reimpiantate 71 nuove piante di altra specie arborea.
Viale Guidoni. L’intervento si propone di rinnovare il patrimonio arboreo del secondo tratto del viale sostituendo le magnolie, i 92 pini neri e numerosi piccoli cespugli ad alberello. Saranno rimosse le vecchie ceppaie e reimpiantati 114 nuovi alberi (tigli argentati e parrotie).
Via Pistoiese, via Panciatichi, via di Caciolle, piazza Mattei, via Circondaria, via Cironi, via Sighele, via del Terzolle, via Morgagni, via Forlanini, via Piemonte, via Accademia del Cimento e piazza Danti, via XX settembre, viale Milton e viale Cadorna.  In queste strade saranno piantati, complessivamente, 89 nuovi alberi di 8 specie, ed estirpate 63 ceppaie. Qui gli alberi da abbattere sono 14. É prevista l'installazione di sistemi di protezione delle piante.
«I progetti di riqualificazione e sostituzione delle alberature del viale Corsica e del viale Guidoni -ha ricordato il presidente Balli- sono stati presentati il 12 luglio scorso al consiglio di Quartiere e il progetto riguardante il viale Corsica è stato poi discusso con i cittadini in un’animata assemblea pubblica. C’è in gioco un ripensamento complessivo sulla presenza e sul ruolo delle alberature in città che ci rende responsabili anche verso le future generazioni. Negli incontri pubblici emerge soprattutto l’esigenza di essere informati e il bisogno di acquisire conoscenze tecnico-scientifiche più approfondite ».