Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Quartiere1 > Scuola e Territorio > FIORENZA DI GIAMPAOLO TALANI IN PIAZZA SAN JACOPINO
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook

 

Il 25 marzo è stata ufficialmente inaugurata in piazza San Jacopino la statua che lo scultore Giampaolo Talani ha voluto dedicare a Firenze e che è stata ospitata, a partire dal novembre scorso, nel Cortile della Dogana di Palazzo Vecchio.
Talani, noto ai fiorentini soprattutto per  il grande affresco Partenze posto sul lato ovest della Stazione di Santa Maria Novella, ha immaginato Firenze come Fiorenza, una figura che rappresenta la città ma anche tutte le donne. L’opera in bronzo vuole infatti esaltare la femminilità di una città che nei secoli è sempre stata orgogliosamente mostrata soprattutto nella sua rappresentazione virile. La  Fiorenza di Talani si presenta invece misteriosa, madre, femmina fiorente, con lo sguardo volto ad un prestigioso passato ma capace ancora di guardare lontano verso un futuro di speranza e di bellezza.
L’installazione  in piazza San Jacopino costituisce una sorta di introduzione alla città, una porta di ingresso alla cerchia dei viali e al centro storico per chi proviene da ovest.