Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Primo piano > Un viaggio al femminile tra gli esemplari della Sezione di Conservazione e Storia Locale della Biblioteca delle Oblate
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 


Lo scopo  è quello di mettere in risalto la figura femminile così come veniva -e viene ancora oggi- presentata all'interno dei libri. Il percorso tematico vede la donna protagonista sotto diversi punti di vista e in diverse epoche storiche, spaziando dalla biografie di donne illustri dei secoli scorsi fino alle iniziative intraprese per contrastare la violenza sulle donne e passando per volumi, almanacchi e riviste destinati ad un pubblico femmile, senza escludere -ovviamente- la presenza ed il ruolo della donna nella società in epoca moderna.

Presso la Sezione di Conservazione e Storia Locale sono inoltre conservati e consultabili il Fondo Franca Pieroni Bortolotti (composto dalle opere che partecipano al premio annuale intitolato alla storica del femminismo (per la maggior parte tesi di laurea o di dottorato consultabili con malleveria), le miscellanee del Fondo Storia delle Donne e la collezione dei nuptialia, cioè i libretti che venivano scritti in occasione di nozze.

Altre opere riguardanti la storia delle donne ed il femminismo sono reperibili -sempre presso la Sezione di Conservazione e Storia Locale- nel Fondo Orazio Barbieri, nel Lascito Boncinelli e nel Fondo Giuseppe Conti.

per saperne di più sulla Sezione di Conservazione e Storia locale della Biblioteca delle Oblate...
il patrimonio della Sezione di Conservazione e Storia locale della Biblioteca delle Oblate