Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Primo piano > Il dramma delle Foibe e gli esuli istriani - Biblioteca ITI Leonardo da Vinci
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 


ll Giorno del ricordo, celebrata il 10 febbraio di ogni anno, vuole conservare e rinnovare «la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale.

La data prescelta è il giorno in cui, nel 1947, fu firmato il trattato di pace che assegnava alla Jugoslavia l'Istria e la maggior parte della Venezia Giulia.

Il  "Fondo Istriano" della Biblioteca rappresenta un'importante testimonianza sulle tragiche vicende che, durante la seconda guerra mondiale, sconvolsero le regioni dell'Istria, della Venezia-Giulia, del Quarnaro e della Dalmazia con la "pulizia etnica" voluta dal maresciallo Tito e il successivo esodo istriano-dalmata.

Oggi che l' Europa si è ormai avviata a nuova unità, per riscoprire le proprie radici e i legami profondi e molteplici che legano i popoli dell' Adriatico, anche questo fondo diventa un contributo generoso a ricostruire il senso di una civiltà comune maturata tramite varie tragedie storiche, una tra tante le Foibe.

elenco titoli




per info: www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_iti_leonardo_da_vinci