Ufficio stampa - Palazzo Vecchio - P.za Signoria, 1 - 50122 Firenze - Tel. 055 27681 - Fax 055 276 8282 - Email: ufficiostampa@comune.fi.it

Scorciatoie - Navigazione del Documento

Scorciatoie - Funzionalità

Percorso: Home > Articoli per newsletters > Biblioteche Comunali Fiorentine > Primo piano > Di capricci e di follia - novita' alla Biblioteca Villa Bandini
testo piccolotesto mediotesto grandeStampa la pagina RSS Twitter Facebook
 

 

 

16 gennaio - ore 17.00
DI CAPRICCI E DI FOLLIA
La scienza delle soluzioni immaginarie: le macchine celibi della letteratura – primo incontro

I mondi sono infiniti quanti sono i soggetti che li pensano. Se l’arte consiste nell’aggiungere nuovi oggetti al mondo, dobbiamo anche accettare l’idea che gli artisti possano mistificarlo; da cui la letteratura nella letteratura, i quadri nei quadri, e così via. Una regressione all’infinito che è la preistoria del virtuale, della manipolazione dei testi e delle immagini, delle mistificazioni, una pratica che ha lontane origini e ha dato frutti letterari altissimi.



programma degli incontri

23 gennaio - ore 17.00
UN'ORA SOLA TI VORREI
Uno zero a sinistra – primo incontro
(questa sera ti racconto… un libro)
La celebre formula di Bartleby (I would prefer not to), lo scrivano del racconto di Melville, è radicale, come quella dei tanti uomini del sottosuolo che popolano la letteratura. Personaggi che sfidano logica e psicologia, creature di innocenza e di purezza, che lo scrittore spagnolo Vila-Matas definisce degli “zero a sinistra”. Questi è autore di un fortunato romanzo (Bartleby & C.) che tratta appunto dei bartleby della letteratura, di coloro cioè che, colpiti da una singolare impotentia scribendi, hanno rifiutato di scrivere, spinti da una pulsione negativa o da una segreta attrazione per il nulla.



programma degli incontri

per info: www.biblioteche.comune.fi.it/biblioteca_villa_bandini